Studi e ricerche

OPG…OPG… La disumanizzazione dell’essere umano

Giovanni Giusto
15 Novembre 2013
2 commenti
OPG…OPG… La disumanizzazione dell’essere umano

1.8 IL MANICOMIO CRIMINALE DI SANT’EFRAMO

Situato nel pieno centro di Napoli, nel popolare quartiere di Avvocata, come per i precedenti manicomi giudiziari la sede del quarto manicomio giudiziario fu un antico convento che, in seguito alla legge del 1865 che sopprimeva gli enti ecclesiastici, fu fatto liberare dai Padri Cappuccini e adibito a carcere giudiziario per adulti fino al 1920. Successivamente divenne  sede del primo istituto speciale per minorenni. Il prof. G. De Crecchio fu promotore e direttore del manicomio giudiziario di Sant’Eframo inviato al carcere nel 1912 con l’incarico di analizzare lo stato mentale di quei detenuti che presentavano disturbi psichiatrici o nevrosi –allo scopo di accertarne la reale patologia o scoprirne l’intento simulatorio-

De Crecchio istituì un’apposita Sezione Antropologica e Medico-Legale, dove venivano inviati reclusi da tutto il regno. Nel 1921 la Sezione Antropologica Medico-Legale si trasformò in Infermeria Psichiatrica delle carceri di Napoli. Successivamente, con decreto ministeriale del 1° luglio 1923, anche a Napoli fu istituito il manicomio giudiziario di Sant’Eframo, la cui direzione venne affidata allo stesso De Crecchio.

L’ospedale è stato anch’esso oggetto di indagini da parte della Procura della Repubblica ed anche in questo caso ci fu il suicidio del direttore,già assolto nella sentenza di appello (Bruno & Dodet, 1990).


Pagine: Page 1 Page 2 Page 3 Page 4 Page 5 Page 6 Page 7 Page 8 Page 9 Page 10 Page 11 Page 12 Page 13 Page 14 Page 15 Page 16 Page 17 Page 18 Page 19 Page 20 Page 21 Page 22 Page 23 Page 24 Page 25 Page 26 Page 27 Page 28 Page 29 Page 30 Page 31 Page 32 Page 33 Page 34 Page 35 Page 36 Page 37 Page 38 Page 39 Page 40 Page 41 Page 42 Page 43


2 risposte.

  1. Alfio ha detto:

    Soffro di disturbi bipolari e a causa di questi disturbi sono stato denunciato per atti persecutori e lesioni personali. Io non ricordo la vicenda ma cosa può accadere in fase processuale?

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scopri come vengono trattati i tuoi dati