Back to Top
Stampa Email

Commento all'articolo di Giuliano Aluffi pubblicato su La Repubblica il 24/07/2018

Il vero inconscio? Dimenticate Freud

di Paola Destefani

Povero John Bargh, autorevole psicologo americano… Povero John Bargh, autorevole psicologo americano… Povero Sigmund Freud, dimenticabile padre della psicoanalisi… O forse meglio poveri noi, lettori, normali, anormali, di oggi, di ieri. Di sempre.

fShare
0
Stampa Email

Un altro commento all'articolo di Giuliano Aluffi 

Il vero inconscio? Dimenticate Freud

di Pasquale Pisseri

L’intervista allo psicologo americano Bargh, ci ripropone osservazioni  per la verità non nuove ma forse ancora utili a un pubblico di  non specialisti, e relative all’influenza di motivazioni inconsce nei ricordi del passato, nel vivere il presente, nell’anticipare il futuro.

fShare
0
Stampa Email

Commento all'articolo di M. Mari apparso su La Repubblica, il 12 luglio 2018

Come guarire il nostro cuore di tenebra

di Pasquale Pisseri

Si parla di Lord Jim, romanzo di Conrad. Questi è uno degli importanti romanzieri di fine ottocento e  primo novecento.

fShare
0
Stampa Email

Disagio psichico e linguaggi dell’arte. Un workshop con Gea Casolaro.

In un breve video report l’artista Gea Casolaro racconta il wokshop condotto con un gruppo di pazienti del Centro di Salute Mentale di Via di Monte Tomatico e alcuni studenti dell’Accademia di Belle Arti di Roma.

fShare
0
Stampa Email

Commento all'articolo apparso su La Repubblica, il 12 giugno 2018

Nostalgia. 

E la nostra storia diventa terapia

di Piero Gianotti

"Se vuoi costruire una nave, non radunare uomini   per raccogliere la legna e distribuire i compiti, ma insegna loro la nostalgia del mare ampio e infinito".

Antoine da Saint-Exupèry 

fShare
0
Stampa Email

Commento all'articolo apparso su La Repubblica, il 7 giugno 2018

Che educati gli animali quando parlano fra loro 

La Redazione

Viene descritta una sorta di norma che regola le comunicazioni di molte specie di animali ben diverse fra loro, dagli insetti fino ai bonobo: quando un individuo emette un segnale, l’altro aspetta che abbia finito di “parlare” prima di intervenire a sua volta; e la pausa di rispetto ha una durata ben definita, specie per specie.   

fShare
0
Stampa Email

Ritorno a Basaglia

di Marco Borreani

Franco Basaglia  era un clinico non un rivoluzionario. I “cambiamenti” da Lui  richiesti nascono come supporti clinici  al buon esito della proposta terapeutica  messa in atto  con il lavoro quotidiano nel tempo, sono degli effetti non la causa, la causa è una certa etica, un certo spirito a cui bisogna tornare.

fShare
3
Stampa Email

Cosa succede in città

di Monica Carnovale

Cosa succede

Cosa succede in città

C’e’ qualche cosa

Qualcosa che non va

Guarda li’, guarda la’

Che confusione

Guarda li’, guarda la’

Che maleducazione…

( Vasco)

fShare
2
Stampa Email

La bottega della psichiatria: l'operare psichiatrico a quarant'anni dalla Legge

di Antonio Maria Ferro


PREMESSA

J. Conolly (1794 – 1866) nel 1856, nel “Trattato del malato di mente senza mezzi costrittivi” scriveva: 

fShare
0