Vaso di Pandora

La Pesci in Barile Band & il Progetto Cantastorie

La Pesci in Barile Band è un gruppo musicale che nasce molti anni fa da un’idea del professor Giusto di creare una formazione musicale composta da ospiti e operatori appartenenti alle strutture del Gruppo La Redancia che condividessero la passione per la musica.

È una formazione multiforme ed in continua evoluzione di cui hanno fatto e fanno parte non solo musicisti di diversa estrazione, esperienza e capacità tecniche, accomunati dalla passione per la musica e dal piacere di condividerla attivamente, ma anche da coloro che si avvicinano a questa nuova esperienza per la prima volta.

Si offre, infatti, la possibilità ai componenti della Band di esprimere idee, energie e condividere l’esperienza dell’importanza di essere parte attiva di un gruppo.

Gli incontri avvengono con frequenza settimanale, si svolgono nella sala Feluca sita presso la Comunità Casa Pero (Varazze). Si tratta di incontri intercomunitari dove gli ospiti arrivano da diverse strutture del gruppo.

La Pesci in Barile Band si esibisce partecipando alle feste che si svolgono nelle strutture ma ci sono anche occasioni rivolte all’esterno attraverso collaborazioni e concerti.

Per dare un carattere di ulteriore unicità a questa Band, il Professor Giusto ha proposto al maestro Paolo Enrico Archetti Maestri, ideatore del gruppo Yo Yo Mundi, attraverso la sua esperienza e professionalità, la realizzazione del progetto: Cantastorie.
Sarà l’intreccio tra percorsi differenti per esperienze, forma, grandezza, sostanza, sogni, memoria. Alcuni momenti dei percorsi, anche comuni, di singole persone, operatori e ospiti – delle varie strutture del gruppo Redancia -, che diventeranno (frammenti di) storie in musica.

Racconti, aneddoti, poesie, considerazioni, atti degni di nota che, organizzati, prenderanno la forma concreta e immaginifica della canzone. Viene in mente una parola in comune per descrivere questa costruzione creativa: ascolto.

Le storie si ascoltano e si sentono con le orecchie: quelle intorno alla testa, quelle sulla pelle del cuore, esattamente come le canzoni, che ci emozionano, che ci si immedesima, che si cantano ad alta voce o sussurrando.

Le canzoni dei Cantastorie, appunto. Che dalla strada al palco ti vengono a cercare! Canzoni che si cantano per raccontarsi, per consolazione, per muovere il pensiero e, soprattutto, per incontrare gli altri.

Cantastorie si promette di diventare una grande scatola che ospiterà tutto questo caleidoscopio di emozioni, che costruirà un granaio di memoria, che si trasformerà via, via da materia grezza a opera artistica.

Cantastorie sarà metterci le mani, selezionare, scegliere e poi modellare, plasmare, colorare e, infine, ricamare. Dare forma alla sostanza.

Cantastorie diverrà, alla fine, uno spettacolo di teatro-canzone, perché, lo ripetiamo, c’è l’urgenza di incontrare gli altri per capire chi siamo e se abbiamo fatto le scelte artistiche e creative migliori. E per farlo, con tutta questa bellezza emersa e trasformata in atto artistico – che sia scaturita dalla gioia o dal dolore, da una narrazione introversa o estroversa, davvero poco importa! -, non ci sarà niente di più emozionante che essere avvolti dall’energia pulita e straordinaria del palco di un teatro.


Ascoltando il respiro del pubblico in sala, lì per… ascoltarci. Puff, si spengono le luci, si va in scena!

Argomenti in questo articolo
Condividi

Lascia un commento

Leggi anche
Limerenza: una coppia abbracciata
22 Giugno 2024

Limerenza: l’ossessione amorosa e come gestirla

Con il nome di limerenza indichiamo una forma di ultra-attaccamento verso una persona. È una deviazione affettiva che porta l’individuo a diventare morboso, al punto da apparire ossessivo. Così ottiene l’effetto opposto rispetto a quello…

soppressione del peso: una ragazza tiene in mano una bilancia
21 Giugno 2024

Soppressione del peso: pericoli e gestione

Si definisce soppressione del peso la differenza tra il peso più alto raggiunto da un individuo e quello registrato quando si giunge alla statura adulta. La massima altezza che possiamo toccare è un valore indipendente…

Nasce Mymentis

L’eccellenza del benessere mentale, ovunque tu sia.

Mymentis

Scopri la nostra rivista

 Il Vaso di Pandora, dialoghi in psichiatria e scienze umane è una rivista quadrimestrale di psichiatria, filosofia e cultura, di argomento psichiatrico, nata nel 1993 da un’idea di Giovanni Giusto. E’ iscritta dal 2006 a The American Psychological Association (APA)

Appuntamenti
Leggi tutti gli articoli
Storie Illustrate
Leggi tutti gli articoli
8 Aprile 2023

Pensiamo per voi - di Niccolò Pizzorno

Leggendo l’articolo del Prof. Peciccia sull’ intelligenza artificiale, ho pesato di realizzare questa storia, di una pagina, basandomi sia sull’articolo che sul racconto “Ricordiamo per voi” di Philip K. Dick.

24 Febbraio 2023

Oltre la tempesta - di Niccolò Pizzorno

L’opera “oltre la tempesta” narra, tramite il medium del fumetto, dell’attività omonima organizzata tra le venticinque strutture dell’ l’intero raggruppamento, durante il periodo del lock down dovuto alla pandemia provocata dal virus Covid 19.

Pizz1 1.png
14 Settembre 2022

Lo dico a modo mio - di Niccolò Pizzorno

Breve storia basata su un paziente inserito presso la struttura "Villa Perla" (Residenza per Disabili, Ge). Vengono prese in analisi le strategie di comunicazione che l'ospite mette in atto nei confronti degli operatori.

سكس شباب english blue film video hot movies in hindi petite inked thai teen with hairy pussy rides dick in pov video sex melayu boleh ariana marie romance roses more itunda net kunyaza indian sex videos big titted vanesa will satisfy her dick thirst by deflowering a young and shy teacher main dengan adik ipar free sex video uk ashley adams in why daddy xxx bf video indian ब प ट र पल एक स ब प स क स द न ब स तर म एक मज द र र मप क ल ए एर क क जग त ह indian school girl sex hd