Vaso di Pandora

Nel Grembo del Terapeuta. Il viaggio di Miriam e Gaetano attraverso la psicosi (6)

Figura 1: nel grembo del terapeuta

In questo dipinto la paziente si immagina all’interno del corpo del terapeuta raffigurato con le braccia aperte pronte ad accogliere ricordi e frammenti della sua identità: i demoni, le finestre con sbarre dei reparti in cui era stata rinchiusa. Il terapeuta è dipinto come una madre che piange lacrime di sangue. La paziente avverte l’intensa partecipazione di Gaetano alla sua sofferenza. Le lacrime di sangue scendono lungo il corpo del terapeuta e diventano un sentiero che si sviluppa nella parte inferiore del dipinto, creando una sorta di sacco amniotico in cui la paziente si raffigura come un feto. Il feto nel sacco amniotico rappresenta la paziente stessa immersa nelle lacrime di dolore del terapeuta che soffre con lei. Le lacrime di sangue, oltre a simboleggiare il dolore e la protezione del terapeuta, offrono anche un prezioso nutrimento per Miriam. 

Figura 2: la Rinascita

In questo quadro, la figura con il volto scisso e deformato dalla psicosi partorisce un nuovo S. La piccola testa che emerge dal ventre della paziente ha tratti del volto del terapeuta. Notiamo anche la presenza gocce di sangue che possono essere lette sia come perdite di sangue della paziente per il parto, sia come lacrime di sangue del terapeuta che partecipa al suo dolore. 

Questo nuovo sé rappresenta dunque un soggetto transizionale, che combina elementi sia del terapeuta che della paziente stessa.

Negli anni ’70, epoca in cui la paziente aveva eseguito questo quadro, Gaetano Benedetti non aveva ancora teorizzato l’idea del soggetto transizionale. Tuttavia, senza saperlo, Miriam dipinge il frutto della congiunzione psichica tra il terapeuta e se stessa.

Il legame terapeutico ha la forza di generare una nuova identità più sana, in cui la paziente integra le parti scisse di sé stessa in relazione del terapeuta.

Il dipinto rappresenta così un momento di trasformazione e di crescita nel percorso di terapeutico di Miriam, in cui si manifesta la possibilità di un nuovo inizio.

Figura 3: la Protezione Terapeutica

Nell’opera successiva, Miriam si auto-raffigura accolta tra le braccia di Gaetano, protetta e circondata dalla luce terapeutica.

Le vesti di Gaetano sono ancora segnate dalle lacrime di sangue, simbolo della sua partecipazione emotiva al dolore della paziente. L’affidarsi al terapeuta la nutre e la protegge dalla psicosi come visibile nell’immagine di Gaetano che da un lato la tiene in braccio e dall’altro solleva una grande mano rossa per bloccare l’espandersi della dimensione psicotica. Un elemento di rilevanza è la rappresentazione di un crociato, simbolo delle parole del terapeuta che prima la uccidevano mentre ora la difendono.

Nella parte destra del dipinto osserviamo le teste degli scheletri della morte che si sono unite formando le radici della croce, simbolo della condivisione del dolore con il terapeuta e della risurrezione dal vissuto di non sentirsi esistere.

Argomenti in questo articolo
Condividi

Lascia un commento

Leggi anche
effetto pigmalione
3 Marzo 2024

Effetto Pigmalione: cos’è e come si manifesta?

L’effetto Pigmalione è un fenomeno psicologico per cui le aspettative che una persona nutre nei confronti di un’altra possono influenzare in modo significativo il comportamento e le performance di quest’ultima. Il nome deriva dalla figura…

Scopri la nostra rivista

 Il Vaso di Pandora, dialoghi in psichiatria e scienze umane è una rivista quadrimestrale di psichiatria, filosofia e cultura, di argomento psichiatrico, nata nel 1993 da un’idea di Giovanni Giusto. E’ iscritta dal 2006 a The American Psychological Association (APA)

Appuntamenti
Leggi tutti gli articoli
2 Febbraio 2024

AUT-look: uno sguardo sull’autismo

Il 17 gennaio si è tenuto a Milano il convegno “Piano Operativo Regionale Autismo” che ha analizzato le diverse iniziative sviluppate, i risultati ottenuti nelle varie aree, con un focus particolare sul percorso diagnostico e…

Storie Illustrate
Leggi tutti gli articoli
8 Aprile 2023

Pensiamo per voi - di Niccolò Pizzorno

Leggendo l’articolo del Prof. Peciccia sull’ intelligenza artificiale, ho pesato di realizzare questa storia, di una pagina, basandomi sia sull’articolo che sul racconto “Ricordiamo per voi” di Philip K. Dick.

24 Febbraio 2023

Oltre la tempesta - di Niccolò Pizzorno

L’opera “oltre la tempesta” narra, tramite il medium del fumetto, dell’attività omonima organizzata tra le venticinque strutture dell’ l’intero raggruppamento, durante il periodo del lock down dovuto alla pandemia provocata dal virus Covid 19.

Pizz1 1.png
14 Settembre 2022

Lo dico a modo mio - di Niccolò Pizzorno

Breve storia basata su un paziente inserito presso la struttura "Villa Perla" (Residenza per Disabili, Ge). Vengono prese in analisi le strategie di comunicazione che l'ospite mette in atto nei confronti degli operatori.

سكس شباب english blue film video hot movies in hindi petite inked thai teen with hairy pussy rides dick in pov video sex melayu boleh ariana marie romance roses more itunda net kunyaza indian sex videos big titted vanesa will satisfy her dick thirst by deflowering a young and shy teacher main dengan adik ipar free sex video uk ashley adams in why daddy xxx bf video indian ब प ट र पल एक स ब प स क स द न ब स तर म एक मज द र र मप क ल ए एर क क जग त ह indian school girl sex hd