Vaso di Pandora

Litigare con un bipolare: come affrontare la situazione

Sarebbe preferibile evitare di litigare con un bipolare. Una persona che soffre di questo disturbo non è sempre in grado di affrontare al meglio la situazione della lite e ogni piccolo disaccordo potrebbe trasformarsi in una discussione, interminabile e molto difficile da affrontare. Da ambedue le parti. Il bipolarismo, dopotutto, è una patologia seria. Essa comporta una serie di sintomi che compromettono le normali capacità della vittima, portandola a non saper gestire le proprie competenze relazionali, i rapporti sociali e quelli affettivi. Questo modo di essere, dovuto alla condizione, finisce spesso per innescare liti e discussioni. Quando ci si confronta con una persona bipolare occorre tenere bene presente questo aspetto e fare quanto possibile per non perdere le proverbiali staffe. Conoscere il bipolarismo ci darà una mano se abbiamo a che fare, nella nostra quotidianità, con una persona che ne soffre.

Può interessarti anche: “Cos’è la psicologia? Quanto sappiamo davvero sulla scienza della mente

Cos’è il disturbo bipolare e come si manifesta

Sul bipolarismo sono stati scritti interi manuali. Non si pretende certo di spiegare a fondo il disturbo in queste poche righe. Questa infarinata deve servire soltanto a spiegare quali siano le problematiche legate al litigio con una persona bipolare. Il disturbo neurologico bipolare si caratterizza per importanti variazioni dell’umore. Chi ne è condizionato attraversa tipicamente due fasi: periodi di depressione e stati maniacali. Ciascuna di queste può durare più o meno a lungo. La transizione dall’una all’altra può essere rapida e immediata oppure intervellata da periodi, anche di durata consistente, nei quali l’umore resta assolutamente normale.

  • Durante la fase depressiva il soggetto è molto giù di morale. Sonno e appetito sono alterati mentre memoria e capacità di concentrazione possono risentire di questa situazione. Occorre prestare attenzione a questi frangenti perché, in certi casi, l’individuo può sviluppare pensieri suicidi.
  • Lo stato maniacale è praticamente l’opposto. Il bipolare si sente euforico, ottimista e, talvolta, soffre addirittura di delirio di onnipotenza. Iperattività ed estrema voglia di vivere possono portarlo a evitare di dormire e mettere in atto comportamenti impulsivi quali spese folli e immotivate oppure azioni pericolose. Di fatto, non riesce a controllare i propri impulsi. Per questo motivo, è bene che ci sia qualcuno a controllarlo quando vive questi momenti. In certi individui, questa fase non è euforica, bensì disforica. Significa che il bipolare prova rabbia e si sente continuamente vittima di ingiustizia. La sua energia si tramuta in aggressività, intolleranza e irritabilità.

Persistono dei dubbi su cosa causi il bipolarismo. Gli psicologi pensano che a determinare la condizione siano molteplici fattori tra cui alterazioni e disfunzioni biochimiche dell’encefalo, predisposizione genetica e motivazioni ambientali.

Litigare con un bipolare: una faccia giustapposta due volte
Il disturbo bipolare influenza socialità e umore

Evitiamo di litigare con un bipolare

L’alterazione umorale di una persona bipolare è molto decisa e, spesso, può essere repentina. Ciò significa che pensieri, emozioni, attività e relazioni possono risentirne, e molto spesso lo fanno in quanto il bipolarismo si comporta come una specie di bomba a orologeria. Esso compromette la socialità anche in maniera seria e finisce per minare le relazioni tra le persone. I familiari, gli amici e i colleghi di chi vive con questa condizione giocano un ruolo fondamentale. L’intera sfera sociale deve armarsi di pazienza, sopportare e supportare il bipolare anche nei momenti più complicati. Le sue variazioni di umore possono causare stress e tensione. Occorre tenere sempre a mente che sono sintomi della malattia e si verificano indipendentemente dalla cosciente volontà.

Questa situazione aumenta il livello di conflittualità di chi soffre del disturbo. Litigare con un bipolare è molto facile: spesso quest’ultimo sembra voler cercare a tutti i costi lo scontro. Agitazione e irritabilità sono ai loro massimi e la lite è sempre dietro l’angolo. Esattamente come avviene per i cambiamenti di umore, è la malattia a dettare questi comportamenti, non la persona. Teniamolo a mente. Litigare con un bipolare significa fronteggiare il suo disturbo, dunque uno stato mentale, non una persona. Questo interlocutore non può comprendere dove stia sbagliando, per cui continuerà a cercare di provocarci e a reagire in maniera secca e fastidiosa. Quando succede, respiriamo e calmiamoci, senza stare a questo gioco al massacro. Evitiamo ogni discussione, mettiamo in azione tutto il nostro raziocinio ed evitiamo di impuntarci su gesti o parole del bipolare.

Chi è afflitto da bipolarismo non riesce a controllare i propri impulsi. Potrebbe diventare aggressivo, violento o pericoloso. È necessario ridurre al minimo le situazioni che possono portare al litigio. Non è sempre facile ma occorre sforzarsi. Parliamo con il bipolare in tutta calma, manteniamo il focus su cose positive e facciamo attenzione a tenere un tono di voce pacato. L’elevata irritabilità del soggetto potrebbe causare uno scoppio improvviso e scatenare una vera e propria lite, anche in seguito a un banale scambio di punti di vista differenti.

Affrontiamo la situazione al meglio

Le parole d’ordine sono due, quando si desidere evitare di litigare con un bipolare: massima attenzione. La responsabilità di mantenere la controparte a suo agio ricade su chi non soffre del disturbo. Questi deve evitare di mettere il malato, dobbiamo chiamarlo così, in condizione di esplodere, attutendo le sue sfuriate. Non è un compito facile ma è il più efficace. Il bipolarismo è una patologia e va affrontata in quanto tale, rivolgendosi a uno specialista. Ciò non significa che la sfera sociale del paziente debba disinteressarsi della cosa perché tanto ci pensa il terapeuta. Ognuno ha il proprio ruolo da giocare.

Può interessarti amnche: “Il letto di Procuste: metafore e applicazioni nella vita quotidiana

Condividi

Lascia un commento

Leggi anche
signora all'aria aperta
12 Luglio 2024

Le origini della psicologia della Gestalt

La psicologia della Gestalt, una scuola di pensiero che ha avuto origine in Germania all’inizio del XX secolo, offre un approccio unico e olistico alla comprensione della mente umana. Questa corrente psicologica si distingue per…

Nasce Mymentis

L’eccellenza del benessere mentale, ovunque tu sia.

Mymentis

Scopri la nostra rivista

 Il Vaso di Pandora, dialoghi in psichiatria e scienze umane è una rivista quadrimestrale di psichiatria, filosofia e cultura, di argomento psichiatrico, nata nel 1993 da un’idea di Giovanni Giusto. E’ iscritta dal 2006 a The American Psychological Association (APA)

Le Ultime dall'Italia e dal Mondo
Leggi tutti gli articoli
signora all'aria aperta
12 Luglio 2024

Le origini della psicologia della Gestalt

La psicologia della Gestalt, una scuola di pensiero che ha avuto origine in Germania all’inizio del XX secolo, offre un approccio unico e olistico alla comprensione della mente umana. Questa corrente psicologica si distingue per…

Storie Illustrate
Leggi tutti gli articoli
8 Aprile 2023

Pensiamo per voi - di Niccolò Pizzorno

Leggendo l’articolo del Prof. Peciccia sull’ intelligenza artificiale, ho pesato di realizzare questa storia, di una pagina, basandomi sia sull’articolo che sul racconto “Ricordiamo per voi” di Philip K. Dick.

24 Febbraio 2023

Oltre la tempesta - di Niccolò Pizzorno

L’opera “oltre la tempesta” narra, tramite il medium del fumetto, dell’attività omonima organizzata tra le venticinque strutture dell’ l’intero raggruppamento, durante il periodo del lock down dovuto alla pandemia provocata dal virus Covid 19.

Pizz1 1.png
14 Settembre 2022

Lo dico a modo mio - di Niccolò Pizzorno

Breve storia basata su un paziente inserito presso la struttura "Villa Perla" (Residenza per Disabili, Ge). Vengono prese in analisi le strategie di comunicazione che l'ospite mette in atto nei confronti degli operatori.

سكس شباب english blue film video hot movies in hindi petite inked thai teen with hairy pussy rides dick in pov video sex melayu boleh ariana marie romance roses more itunda net kunyaza indian sex videos big titted vanesa will satisfy her dick thirst by deflowering a young and shy teacher main dengan adik ipar free sex video uk ashley adams in why daddy xxx bf video indian ब प ट र पल एक स ब प स क स द न ब स तर म एक मज द र र मप क ल ए एर क क जग त ह indian school girl sex hd