Vaso di Pandora

Disturbi della Nutrizione: piazze e monumenti illuminati di lilla

I disturbi della nutrizione possono riguardare chiunque poiché, spesso silenti e difficili da cogliere, possono sorgere indipendentemente dal sesso, dall’età o dal ceto sociale, arrivando talvolta a sfociare in un danno significativo per mente e corpo. Le persone che soffrono di disturbi del comportamento alimentare si ritrovano ad avere pensieri ossessivi verso il cibo e la forma fisica, arrivando ad avere enormi problemi fisici, relazionali ed emotivi.

Il 15 marzo 2023, in occasione della Giornata Nazionale per la lotta ai disturbi della nutrizione e dell’alimentazione, piazze e monumenti si sono illuminati di lilla. Un’iniziativa per sensibilizzare le persone a tali disturbi, i quali tendono a colpire sempre più persone con prevalenza del genere femminile e durante il difficile periodo dell’adolescenza. È importante conoscere e saper riconoscere il problema per intervenire correttamente, poiché purtroppo è raro che siano le stesse persone che soffrono di tali disturbi a chiedere aiuto. 

DCA cosa sono 

I DCA sono i Disturbi del Comportamento Alimentare, ovvero patologie comportamentali che sono generalmente caratterizzate da un’alterazione delle abitudini alimentari. Le persone che soffrono di questi disturbi sono in genere ossessionate dal cibo e da un’idea fittizia di perfezione che le porta a cercare una forma fisica ritenuta ideale. 

Questo ossessivo controllo verso il peso e la forma fisica tende quindi a sfociare in un’alimentazione inadatta, disordinata, carente o eccessiva. E in comportamenti fortemente negativi come il digiuno, l’induzione del vomito, l’utilizzo inappropriato e senza prescrizione medica di lassativi o diuretici, attività fisica troppo frequente o intensa e molti altri. 

Tutti comportamenti che causano gravi danni alla salute ma anche dal punto di vista emotivo e relazionale. La paura di ingrassare e perdere il controllo del proprio corpo causa un controllo eccessivo e le situazioni o le azioni prima compiute con serenità, come un pasto fuori casa o in compagnia, possono diventare situazioni di forte disagio. Se non trattato correttamente, un disturbo DCA può avere conseguenze anche molto gravi.

Nei disturbi di questo genere il cibo viene generalmente visto come un nemico e la persona che ne soffre tende a cercare di gestire le proprie sofferenze emotive, magari legate a un trauma effettivo, proprio attraverso una gestione ossessiva del cibo stesso. In questi casi è dunque fondamentale rivolgersi a uno specialista e iniziare un trattamento di Psicoeducazione. 

Quali sono i principali disturbi della nutrizione  

Negli anni sono emerse diverse patologie che possono rientrare tra disturbi della nutrizione, tra i principali troviamo i seguenti: 

  • Anoressia 
  • Bulimia
  • Binge Eating Disorder 

Quando si parla di anoressia nervosa s’intende in genere una restrizione del cibo che diventa patologica, e che talvolta può confluire nel totale digiuno. In altre parole, a causa di una visione distorta della propria forma fisica, si tende a ricercare una magrezza estrema attraverso l’assunzione di cibo in quantità estremamente ridotte. Un comportamento che può causare dunque una grave e pericolosa debilitazione del fisico.

Chi soffre di bulimia, invece, presenta in genere un comportamento esattamente contrario, ovvero l’assunzione di una quantità di cibo molto elevata, spesso davvero eccessiva. A seguito di queste abbuffate, la persona che soffre di bulimia tende poi a liberarsi di ciò che ha ingerito auto inducendosi il vomito o utilizzando impropriamente dei lassativi. Un altro disturbo che tende dunque a portare gravi danni al fisico e non solo.

Infine, quando si parla di Binge Eating Disorder, si intende il disturbo da alimentazione incontrollata, ovvero una patologia legata alla nutrizione caratterizzata da vere e proprie crisi bulimiche, durante le quali la persona che ne soffre tende a mangiare tanto e in maniera incontrollata. A differenza della bulimia, nel caso del Binge Eating Disorder, la persona non cerca però di liberarsi del cibo ingerito.

Queste abbuffate che possono avvenire in qualsiasi orario e momento, e che la persona non riesce a controllare, causano spesso sovrappeso e obesità, patologie che a loro volta aggravano e mettono in pericolo la salute della persona. Tutto questo, inoltre, può causare dei seri squilibri emotivi sfociando nei casi più gravi in depressione, disturbi d’ansia o del comportamento, patologie psichiatriche e un debilitante e profondo senso di vergogna. 

15 marzo giornata mondiale disturbi alimentari: fiocco lilla 

 Il 15 marzo piazze e monumenti si illuminano di lilla, il colore scelto proprio a rappresentare la Giornata dei disturbi alimentari. Con la consapevolezza che grazie alle giuste terapie e a psicologi e psichiatri si possa guarire dai disturbi della nutrizione, la giornata del fiocchetto lilla altro non è che un momento di sensibilizzazione verso tali patologie e di ricordo verso chi purtroppo non ce l’ha fatta. Solo un buon percorso psicoterapeutico e/o psichiatrico permette di raggiungere la consapevolezza legata al cibo necessaria ad eliminare tutti i comportamenti negativi e pericolosi che possono mettere a serio repentaglio la vita.  Come accennato all’inizio, è raro che le persone che soffrono di un disturbo DCA chiedano spontaneamente aiuto, per questo è ancora più importante questa giornata di sensibilizzazione: per ricordare alle persone che agire davanti alla presenza di tali disturbi potrebbe salvare delle vite.

Argomenti in questo articolo
Condividi

Lascia un commento

Leggi anche
Frasi di psicologi famosi
26 Febbraio 2024

Le 10 frasi più belle di psicologi famosi

L’ambito della psicologia, con le sue profonde intuizioni sul comportamento umano e sulla mente, ha fornito al mondo un’abbondante collezione di pensieri e riflessioni significative. Gli psicologi di fama mondiale, attraverso il loro impegno costante…

L'effetto dei social media sui giovani
26 Febbraio 2024

L’effetto dei social media sui giovani

Ancora prima di affrontare l’articolo affiora un ricordo: forse tredicenne, torno a casa, un pomeriggio dopo la scuola, e all’ingresso registro qualcosa di diverso. Sul telefono grigio della SIP, sul disco, c’è un lucchetto.

Tabellone bianco con frase motivazionale
26 Febbraio 2024

Come diventare coach motivazionale

Il coach motivazionale è una figura che affianca l’individuo per conoscere i meccanismi della sua motivazione e per imparare a riconoscerli, in modo tale da imparare ad ascoltare il corpo e la mente così da…

Scopri la nostra rivista

 Il Vaso di Pandora, dialoghi in psichiatria e scienze umane è una rivista quadrimestrale di psichiatria, filosofia e cultura, di argomento psichiatrico, nata nel 1993 da un’idea di Giovanni Giusto. E’ iscritta dal 2006 a The American Psychological Association (APA)

Le Ultime dall'Italia e dal Mondo
Leggi tutti gli articoli
Frasi di psicologi famosi
26 Febbraio 2024

Le 10 frasi più belle di psicologi famosi

L’ambito della psicologia, con le sue profonde intuizioni sul comportamento umano e sulla mente, ha fornito al mondo un’abbondante collezione di pensieri e riflessioni significative. Gli psicologi di fama mondiale, attraverso il loro impegno costante…

Tabellone bianco con frase motivazionale
26 Febbraio 2024

Come diventare coach motivazionale

Il coach motivazionale è una figura che affianca l’individuo per conoscere i meccanismi della sua motivazione e per imparare a riconoscerli, in modo tale da imparare ad ascoltare il corpo e la mente così da…

Grafologia: un testo su un foglio
25 Febbraio 2024

Grafologia: ecco come spiega la tua personalità

Inizialmente, la disciplina della grafologia era qualcosa di esotico, di cui leggere tra le pagine dei romanzi di Arthur Conan Doyle. Il suo più famoso personaggio, il celebre detective Sherlock Holmes, era infatti in grado…

Storie Illustrate
Leggi tutti gli articoli
8 Aprile 2023

Pensiamo per voi - di Niccolò Pizzorno

Leggendo l’articolo del Prof. Peciccia sull’ intelligenza artificiale, ho pesato di realizzare questa storia, di una pagina, basandomi sia sull’articolo che sul racconto “Ricordiamo per voi” di Philip K. Dick.

24 Febbraio 2023

Oltre la tempesta - di Niccolò Pizzorno

L’opera “oltre la tempesta” narra, tramite il medium del fumetto, dell’attività omonima organizzata tra le venticinque strutture dell’ l’intero raggruppamento, durante il periodo del lock down dovuto alla pandemia provocata dal virus Covid 19.

Pizz1 1.png
14 Settembre 2022

Lo dico a modo mio - di Niccolò Pizzorno

Breve storia basata su un paziente inserito presso la struttura "Villa Perla" (Residenza per Disabili, Ge). Vengono prese in analisi le strategie di comunicazione che l'ospite mette in atto nei confronti degli operatori.

سكس شباب english blue film video hot movies in hindi petite inked thai teen with hairy pussy rides dick in pov video sex melayu boleh ariana marie romance roses more itunda net kunyaza indian sex videos big titted vanesa will satisfy her dick thirst by deflowering a young and shy teacher main dengan adik ipar free sex video uk ashley adams in why daddy xxx bf video indian ब प ट र पल एक स ब प स क स द न ब स तर म एक मज द र र मप क ल ए एर क क जग त ह indian school girl sex hd