Vaso di Pandora

Benessere mentale, a chi rivolgersi se si sta male?

Dal consultorio famigliare allo psicoterapeuta, sino allo sportello d’ascolto scolastico. Sono molti gli esperti a cui rivolgersi nel momento in cui si pensa di soffrire di problemi legati soprattutto al benessere mentale. Molto spesso però, si ha poca conoscenza di tutte le possibilità per poter avviare un dialogo diretto con esperti nell’intento di risolvere le problematiche. Ecco qui alcuni luoghi o persone a cui rivolgersi se si sta male.

Se si ha più di 16 anni, senza il consenso dei genitori, è possibile rivolgersi al consultorio famigliare della propria città. Qui, sarà possibile interfacciarsi con uno psicologo o una psicologa che potranno supportare nel caso di difficoltà aiutando a trovare il modo di risolvere le problematiche. In moltissimi casi le sedute sono gratuite, altrimenti il costo varia da regione a regione, ma risulta comunque basso proprio per poter essere accessibile a tutti.

Se si sta vivendo un periodo di difficoltà a scuola o all’università è possibile rivolgersi invece allo sportello d’ascolto. Ogni scuola e ogni università ne hanno uno dove sarà possibile interfacciarsi con uno psicologo, in maniera del tutto gratuita, al fine di avviare un percorso che permetterà, a lungo andare, di risolvere diverse problematiche. Nel caso dello sportello scolastico all’interno delle scuole elementari, medie o superiori sarà necessario il consenso dei genitori.

Esistono poi diverse associazioni che offrono supporto gratuito o a pagamento (con prezzi calmierati) tramite l’ausilio di specialisti. È necessario, in tal caso, effettuare una ricerca sul web o collegarsi sui portali del proprio Comune o Regione per poter avere maggiori informazioni in merito.  Inoltre, esistono i Centri di salute mentale e i reparti di neuropsichiatria. Nel caso dei centri di salute, così come per il consultorio famigliare, al costo di un ticket generale, con possibile esenzione qualora ci fossero patologie specifiche, sarà possibile affrontare un periodo di psicoterapia. Nel caso dei reparti di neuropsichiatria, si tratta di luoghi specifici in cui, in alcuni casi, è previsto il ricovero. Infine, c’è sempre la possibilità di avviare un percorso con terapeuti privati. A seconda dei casi esistono specialisti formati in maniera dettagliata su determinati argomenti capaci di supportare in un percorso di breve o lunga durata il paziente guidandolo verso la risoluzione delle problematiche.

Condividi

Lascia un commento

Leggi anche
soppressione del peso: una ragazza tiene in mano una bilancia
21 Giugno 2024

Soppressione del peso: pericoli e gestione

Si definisce soppressione del peso la differenza tra il peso più alto raggiunto da un individuo e quello registrato quando si giunge alla statura adulta. La massima altezza che possiamo toccare è un valore indipendente…

Nasce Mymentis

L’eccellenza del benessere mentale, ovunque tu sia.

Mymentis

Scopri la nostra rivista

 Il Vaso di Pandora, dialoghi in psichiatria e scienze umane è una rivista quadrimestrale di psichiatria, filosofia e cultura, di argomento psichiatrico, nata nel 1993 da un’idea di Giovanni Giusto. E’ iscritta dal 2006 a The American Psychological Association (APA)

Le Ultime dall'Italia e dal Mondo
Leggi tutti gli articoli
soppressione del peso: una ragazza tiene in mano una bilancia
21 Giugno 2024

Soppressione del peso: pericoli e gestione

Si definisce soppressione del peso la differenza tra il peso più alto raggiunto da un individuo e quello registrato quando si giunge alla statura adulta. La massima altezza che possiamo toccare è un valore indipendente…

Storie Illustrate
Leggi tutti gli articoli
8 Aprile 2023

Pensiamo per voi - di Niccolò Pizzorno

Leggendo l’articolo del Prof. Peciccia sull’ intelligenza artificiale, ho pesato di realizzare questa storia, di una pagina, basandomi sia sull’articolo che sul racconto “Ricordiamo per voi” di Philip K. Dick.

24 Febbraio 2023

Oltre la tempesta - di Niccolò Pizzorno

L’opera “oltre la tempesta” narra, tramite il medium del fumetto, dell’attività omonima organizzata tra le venticinque strutture dell’ l’intero raggruppamento, durante il periodo del lock down dovuto alla pandemia provocata dal virus Covid 19.

Pizz1 1.png
14 Settembre 2022

Lo dico a modo mio - di Niccolò Pizzorno

Breve storia basata su un paziente inserito presso la struttura "Villa Perla" (Residenza per Disabili, Ge). Vengono prese in analisi le strategie di comunicazione che l'ospite mette in atto nei confronti degli operatori.

سكس شباب english blue film video hot movies in hindi petite inked thai teen with hairy pussy rides dick in pov video sex melayu boleh ariana marie romance roses more itunda net kunyaza indian sex videos big titted vanesa will satisfy her dick thirst by deflowering a young and shy teacher main dengan adik ipar free sex video uk ashley adams in why daddy xxx bf video indian ब प ट र पल एक स ब प स क स द न ब स तर म एक मज द र र मप क ल ए एर क क जग त ह indian school girl sex hd