Vaso di Pandora

Minority Stress: le sfide al benessere nelle minoranze sociali

Viviamo in una società multiculturale e sempre più interconnessa, nella quale è di fondamentale importanza sapere riconoscere i fattori di stress apparentemente invisibili che le minoranze sociali spesso devono affrontare. Il concetto di “Minority Stress” è emerso come una spiegazione importante soprattutto per le persone appartenenti al vasto e complesso mondo LGBTQ+. Nei paragrafi successivi proveremo a esplorare le cause, le conseguenze e le strategie per affrontare questo tema.

Cos’è il Minority Stress?

Il minority stress è lo stress cronico e persistente che le persone appartenenti a gruppi sociali minoritari sperimentano per colpa di pregiudizi, discriminazione e stigmatizzazione. Questo tipo di stress non è generale ma unico per le minoranze e si aggiunge agli stress quotidiani che tutti affrontano.

Cause del Minority Stress

Le cause del minority stress sono ovviamente numerose e complesse, come molti altri aspetti inerenti il benessere psico-fisico-sociale. La discriminazione e i pregiudizi sono esperienze quotidiane per molti individui appartenenti a minoranze, generando rabbia, senso di umiliazione, impotenza e paura. Anche le microaggressioni, quei commenti o azioni quotidiane, quasi involontarie, che sminuiscono o invalidano l’identità di un individuo, hanno sicuramente un impatto negativo sul benessere. La canzone “Born This Way” di Lady Gaga, un inno alla diversità, mette in luce come stereotipi e stigma possano minare la fiducia in sé stessi e portare all’isolamento sociale.

Il percorso di adattamento a una nuova cultura, rappresenta un’altra fonte di stress. Le persone devono spesso bilanciare due culture contrastanti, cercando di mantenere la propria identità mentre si integrano in un nuovo contesto. Le esperienze di violenza e vittimizzazione aggravano ulteriormente la situazione, soprattutto per la comunità LGBTQ+, che è più esposta a rischi di violenza verbale e in alcuni casi anche fisica. Le cose stanno cambiando ma c’è ancora molta strada da fare. 

Si apre anche il tema dell’internalizzazione dello stigma: molte persone finiscono per credere alle opinioni negative che la società proietta su di loro, sviluppando una bassa autostima e un senso di disprezzo per la propria identità.

Conseguenze del Minority Stress

Ansia e depressione sono molto più comuni tra queste persone rispetto alla popolazione generale, che già non se la passa affatto bene. Inoltre, la continua esposizione a discriminazioni può portare anche a problemi fisici, come malattie cardiovascolari e problemi immunitari. L’aumento dei tassi di abuso di sostanze è un altro comportamento maladattivo preoccupante, spesso utilizzato come meccanismo di coping per lo stress. La drammaticità di queste situazioni è ben rappresentata nel film “Moonlight“, che offre uno sguardo intimo sulle difficoltà vissute dai giovani neri gay in America.

Il disturbo da stress post-traumatico (PTSD), in casi di forte trauma o violenza subita, è un’altra conseguenza delle esperienze di discriminazione, e le minoranze mostrano anche tassi di suicidio più elevati rispetto alla popolazione generale. Questi aspetti rendono evidente quanto sia cruciale parlare e provare a mitigare gli effetti del minority stress.

minority stress

Strategie di coping e resilienza

Affrontare il minority stress richiede un approccio olistico, passatemi questo termine e multidisciplinare. Costruire una rete di supporto forte, è essenziale ma spesso complesso; amici, famiglia e comunità possono offrire un senso di appartenenza e protezione che aiuta a mitigare gli effetti dello stress. Le terapie affermative, che riconoscono e valorizzano l’identità delle persone LGBTQ+, possono fare la differenza, riducendo il disagio interno e migliorando il benessere generale.

La terapia cognitivo-comportamentale (CBT) è particolarmente utile per identificare e modificare i pensieri negativi e i comportamenti disfunzionali, mentre la terapia interpersonale può migliorare le capacità di comunicazione e aiutare a gestire le difficoltà relazionali. La terapia di gruppo offre un ambiente sicuro e solidale in cui condividere esperienze e ricevere sostegno.

Educare e sensibilizzare i professionisti della salute mentale sul minority stress è cruciale per migliorare le pratiche terapeutiche e rendere i servizi più inclusivi. Anche l’advocacy e le politiche inclusive giocano un ruolo fondamentale. Promuovere cambiamenti politici e sociali che riducono la discriminazione e favoriscono l’uguaglianza può alleviare il minority stress a livello sistemico. La canzone “Same Love” di Macklemore & Ryan Lewis è un potente richiamo all’uguaglianza e alla giustizia sociale, temi centrali nella lotta contro il minority stress.

Conclusione

Il minority stress rappresenta una sfida significativa per la serenità delle persone appartenenti a gruppi sociali minoritari. Comprenderne le cause e le conseguenze è essenziale per sviluppare strategie efficaci per affrontarlo. Per il benessere di tutti. Attraverso il supporto sociale, terapie affermative, educazione e advocacy, possiamo lavorare per ridurre l’impatto del minority stress e promuovere un ambiente più inclusivo e rispettoso.

Riferimenti

  • Hoy-Ellis CP. Minority Stress and Mental Health: A Review of the Literature. J Homosex. 2023 Apr 16;70(5):806-830. doi: 10.1080/00918369.2021.2004794. Epub 2021 Nov 23. PMID: 34812698.
  • Tordoff DM, Wanta JW, Collin A, Stepney C, Inwards-Breland DJ, Ahrens K. Mental Health Outcomes in Transgender and Nonbinary Youths Receiving Gender-Affirming Care. JAMA Netw Open. 2022 Feb 1;5(2):e220978. doi: 10.1001/jamanetworkopen.2022.0978. Erratum in: JAMA Netw Open. 2022 Jul 1;5(7):e2229031. PMID: 35212746; PMCID: PMC8881768.
  • American Psychological Association (https://www.apa.org)
Argomenti in questo articolo
Condividi

Lascia un commento

Leggi anche
Limerenza: una coppia abbracciata
22 Giugno 2024

Limerenza: l’ossessione amorosa e come gestirla

Con il nome di limerenza indichiamo una forma di ultra-attaccamento verso una persona. È una deviazione affettiva che porta l’individuo a diventare morboso, al punto da apparire ossessivo. Così ottiene l’effetto opposto rispetto a quello…

soppressione del peso: una ragazza tiene in mano una bilancia
21 Giugno 2024

Soppressione del peso: pericoli e gestione

Si definisce soppressione del peso la differenza tra il peso più alto raggiunto da un individuo e quello registrato quando si giunge alla statura adulta. La massima altezza che possiamo toccare è un valore indipendente…

Nasce Mymentis

L’eccellenza del benessere mentale, ovunque tu sia.

Mymentis

Scopri la nostra rivista

 Il Vaso di Pandora, dialoghi in psichiatria e scienze umane è una rivista quadrimestrale di psichiatria, filosofia e cultura, di argomento psichiatrico, nata nel 1993 da un’idea di Giovanni Giusto. E’ iscritta dal 2006 a The American Psychological Association (APA)

Attualità
Leggi tutti gli articoli
Psichiatria e Psicoterapia: nemiche o alleate?
19 Giugno 2024

Psichiatria e Psicoterapia: nemiche o alleate?

Partecipando all’’Open day della Scuola di Psicoterapia Istituzionale, avvenuta a Genova, il 17 maggio scorso, mi ha offerto l’opportunità di sviluppare una riflessione: è possibile prendere in considerazione la Psichiatria e la Psicoterapia come i…

Tecnologia e innovazione per l’inclusione
18 Giugno 2024

Tecnologia e innovazione per l’inclusione LGBTQ+

Giugno è il mese del Pride: occasione unica, opportunità,  pretesto, espediente di marketing, tutto vero e tutto falso, o perlomeno, tutto potenzialmente vero e falso allo stesso tempo. Nel mondo LGBTQ+ ogni argomentazione è complessa,…

Nuove Rems?
13 Giugno 2024

Nuove REMS?

Nella bozza dell’annunciato provvedimento del Ministro Schillaci sulle liste di attesa vi è l'art. 21 che stanzia 40 milioni di Euro per la realizzazione di nuove REMS o la manutenzione di quelle esistenti.

Storie Illustrate
Leggi tutti gli articoli
8 Aprile 2023

Pensiamo per voi - di Niccolò Pizzorno

Leggendo l’articolo del Prof. Peciccia sull’ intelligenza artificiale, ho pesato di realizzare questa storia, di una pagina, basandomi sia sull’articolo che sul racconto “Ricordiamo per voi” di Philip K. Dick.

24 Febbraio 2023

Oltre la tempesta - di Niccolò Pizzorno

L’opera “oltre la tempesta” narra, tramite il medium del fumetto, dell’attività omonima organizzata tra le venticinque strutture dell’ l’intero raggruppamento, durante il periodo del lock down dovuto alla pandemia provocata dal virus Covid 19.

Pizz1 1.png
14 Settembre 2022

Lo dico a modo mio - di Niccolò Pizzorno

Breve storia basata su un paziente inserito presso la struttura "Villa Perla" (Residenza per Disabili, Ge). Vengono prese in analisi le strategie di comunicazione che l'ospite mette in atto nei confronti degli operatori.

سكس شباب english blue film video hot movies in hindi petite inked thai teen with hairy pussy rides dick in pov video sex melayu boleh ariana marie romance roses more itunda net kunyaza indian sex videos big titted vanesa will satisfy her dick thirst by deflowering a young and shy teacher main dengan adik ipar free sex video uk ashley adams in why daddy xxx bf video indian ब प ट र पल एक स ब प स क स द न ब स तर म एक मज द र र मप क ल ए एर क क जग त ह indian school girl sex hd