Vaso di Pandora

Masse e potere: perché Freud resta attuale

Commento all’articolo di Massimo Recalcati apparso su La Repubblica il 23/11/2010

  Massimo Recalcati ci riparla di quel classico freudiano che è “Psicologia delle masse e analisi dell’Io”, che tratta del fanatismo di un gruppo sottomesso a un capo alla cui onnipotenza sente di partecipare tramite una illusoria identificazione: tutto ciò ha finito col  portarci all’affermarsi dei totalitarismi e al disastro della seconda guerra mondiale. Cose che ben sappiamo, certo, ma che forse vale la pena ripensare.

  E’ importante tenere a mente che la premessa di tutto ciò è stata la radicale sfiducia e disprezzo per   i governanti fino a quel momento  in carica, privi di questo potere fascinatorio: si ammirava il gesto di Guido Keller che sorvolando in aereo Montecitorio vi lanciava un pitale: o Gabriele D’Annunzio che chiamava “Cagoia” Francesco Saverio Nitti.

 Oggi il movimento no-vax – minoritario ma non piccolo –  riconosce anche questa matrice.  Ho incontrato uno di loro che motiva il proprio rifiuto affermando che la campagna vaccinale è orchestrata dai poteri forti: che il rischio del Covid è esagerato o addirittura inventato; che le aziende produttrici alleate con Bill Gates  cospirano per sterminare l’umanità con il vaccino; ovviamente con la complicità dei governi. Non si tratta di un delirio individuale, poiché con una mini-inchiesta ho potuto verificare che con molte varianti  è abbastanza condiviso in quell’area.

   Naturalmente, è vero che Bill Gates ha investito nell’industria farmaceutica, e che il vaccino è anche fonte di profitti: ma la conclusione trattane può essere  francamente folle.

   Questo ci porta alla profonda crisi di sfiducia nei confronti di istituzioni poco capaci di controllare abusi del potere reale: la gente comune si sente con fondamento manipolata e gestita, più che  dal potere politico,  da quello economico – finanziario, ma è poco capace di elaborare questa consapevolezza, che può prendere invece le forme deteriori del complottismo e di  fantasie suggestive più che di analisi realistiche.

   Credo che questa tensione abbia scelto di esprimersi, più che in tante altre occasioni, proprio in quella della campagna vaccinale; ciò non per caso ma perché essa chiama in causa direttamente qualcosa di centrale per ciascuno di noi: il corpo e la sua integrità “minacciata”, sollecitante una  risposta emotiva-pulsionale forte quanto paradossale. Torno a  Massimo Recalcati, che si rifà a  Jacques Derrida e Roberto Esposito: “la difesa della propria vita finisce, paradossalmente, per contare più della vita stessa…l’ostinazione per la difesa della vita, anziché conservare la vita, può distruggerla”.

  E’ lecito pensare che siano queste dinamiche a sollecitare certe risposte di piazza così intense da sfiorare talora la sovversione violenta, anche in paesi di riconosciuta e solida tradizione democratica. 

Condividi

Lascia un commento

Leggi anche
effetto pigmalione
3 Marzo 2024

Effetto Pigmalione: cos’è e come si manifesta?

L’effetto Pigmalione è un fenomeno psicologico per cui le aspettative che una persona nutre nei confronti di un’altra possono influenzare in modo significativo il comportamento e le performance di quest’ultima. Il nome deriva dalla figura…

3 Marzo 2024

Un bicchiere di latte caldo

In seconda media ebbi il pensiero lucidissimo di voler diventare medico, quando conobbi la storia del dott. Albert Schweitzer, in particolare un pensiero scritto nel suo libro Rispetto per la vita; personalità di spicco, famoso…

pensiero laterale
3 Marzo 2024

Pensiero laterale: i 5 indovinelli per allenarlo

Il pensiero laterale è un modo di ragionare creativo che permette di trovare soluzioni originali a problemi apparentemente irrisolvibili. Si tratta di un approccio diverso dal pensiero logico e lineare, poiché richiede di uscire dagli…

Scopri la nostra rivista

 Il Vaso di Pandora, dialoghi in psichiatria e scienze umane è una rivista quadrimestrale di psichiatria, filosofia e cultura, di argomento psichiatrico, nata nel 1993 da un’idea di Giovanni Giusto. E’ iscritta dal 2006 a The American Psychological Association (APA)

Cultura
Leggi tutti gli articoli
3 Marzo 2024

Un bicchiere di latte caldo

In seconda media ebbi il pensiero lucidissimo di voler diventare medico, quando conobbi la storia del dott. Albert Schweitzer, in particolare un pensiero scritto nel suo libro Rispetto per la vita; personalità di spicco, famoso…

Storie Illustrate
Leggi tutti gli articoli
8 Aprile 2023

Pensiamo per voi - di Niccolò Pizzorno

Leggendo l’articolo del Prof. Peciccia sull’ intelligenza artificiale, ho pesato di realizzare questa storia, di una pagina, basandomi sia sull’articolo che sul racconto “Ricordiamo per voi” di Philip K. Dick.

24 Febbraio 2023

Oltre la tempesta - di Niccolò Pizzorno

L’opera “oltre la tempesta” narra, tramite il medium del fumetto, dell’attività omonima organizzata tra le venticinque strutture dell’ l’intero raggruppamento, durante il periodo del lock down dovuto alla pandemia provocata dal virus Covid 19.

Pizz1 1.png
14 Settembre 2022

Lo dico a modo mio - di Niccolò Pizzorno

Breve storia basata su un paziente inserito presso la struttura "Villa Perla" (Residenza per Disabili, Ge). Vengono prese in analisi le strategie di comunicazione che l'ospite mette in atto nei confronti degli operatori.

سكس شباب english blue film video hot movies in hindi petite inked thai teen with hairy pussy rides dick in pov video sex melayu boleh ariana marie romance roses more itunda net kunyaza indian sex videos big titted vanesa will satisfy her dick thirst by deflowering a young and shy teacher main dengan adik ipar free sex video uk ashley adams in why daddy xxx bf video indian ब प ट र पल एक स ब प स क स द न ब स तर म एक मज द र र मप क ल ए एर क क जग त ह indian school girl sex hd