Vaso di Pandora

La coperta di Linus

Commento all’articolo: La dipendenza dal web è spia di altri problemi

e alla notizia AdnKronos: 7 italiani su 10 con l’ossessione del telefono sempre in mano

Mi sembrano due temi da commentare insieme.
Ho visto di recente un film, per la verità mediocre: il protagonista che ha di recente perso la moglie si mette in contatto con la trapassata tramite schermi TV e di computer vari (e fra parentesi finisce male).
Non è una novità che la nostra fantasia colleghi il paranormale a strumenti tecnologici rappresentanti l’apoteosi della razionalità, in quanto sviluppati a partire da elaborazioni scientifiche.

Questo paradossale ma non insolito collegamento nasce anche dal fatto che la quasi totalità di noi non è in grado di comprendere e valutare tali elaborazioni: prendiamo atto del loro concreto indiscutibile risultato, ma le vie tramite le quali esso si realizza restano misteriose, e hanno un fascino di tipo magico. Ciò ricorda le religioni misteriche, in cui il sapere era riservato a pochi iniziati. Questo squilibrio si ripresenta in ogni conquista tecnologica abbastanza sofisticata.

I nuovi mezzi elettronici moltiplicano le nostre possibilità: vediamo le cose a distanza, in ogni momento acquisiamo informazioni di ogni tipo, possiamo parlare fra noi e addirittura vederci reciprocamente a distanza. Abbiamo quindi acquisito nuovi poteri, ma al tempo stesso la potenza del mezzo tende a dominarci , rendendocene fruitori in buona parte inconsapevoli e passivi. Da questa condizione a quella di vera e propria dipendenza il passo è breve, e le persone meno attrezzate, sul piano emotivo, personologico e culturale, lo fanno. Non sorprende affatto, quindi, quanto riscontrato nello studio della Mc Master University, anche perché è chiaro che il contatto tramite Internet può supplire alla carenza di contatti diretti e animati da fisicità: c’è da chiedersi quindi se in questi casi Internet possa essere considerata una protesi di qualche utilità o se al contrario complichi e cronicizzi il problema preesistente.

Non che il problema non riguardi tutti noi: certo non stiamo tutto il giorno a guardare la TV o il cellulare o lo smartphone, ma tuttavia non potremmo più fare a meno di questi mezzi. Questa parziale dipendenza si inquadra nel problema generale della tecnologia: il mezzo tecnologico moltiplica le nostre possibilità, ma diviene anche, in qualche modo, il nostro padrone, rendendosi indispensabile e trasformando il nostro ambiente sociale e persino fisico, in modo di solito irreversibile. E’ accaduto clamorosamente con l’automobile: ma con i mezzi di comunicazione – informazione accade in modo più insidiosamente penetrante, per l’accesso diretto al nostro stato mentale.

In quest’ambito, anche la dimensione sociopolitica del problema acquista una sua specificità. In generale, ogni mezzo tecnologico – torniamo all’esempio dell’automobile – aumenta le nostre possibilità individuali di azione e movimento, e dunque in qualche modo la nostra libertà; ma è anche vero che produzione, distribuzione e, in larga parte, anche gestione del mezzo restano nelle mani di pochi; contraddizione dalle conseguenze particolarmente delicate quando si tratta di informazione.

Si può, come qualcuno ha tentato, contrapporre l’informazione TV, unidirezionale e gestita dall’alto, a quella del WB in cui si è voluto riconoscere un nuovo strumento di democrazia, quasi una nuova agorà: ma di fatto il moltiplicarsi di interventi spesso ben poco meditati finisce col costituire un “rumore” privo di valore informativo e di orientamento a una decisione.

Condividi

Lascia un commento

Leggi anche
effetto pigmalione
3 Marzo 2024

Effetto Pigmalione: cos’è e come si manifesta?

L’effetto Pigmalione è un fenomeno psicologico per cui le aspettative che una persona nutre nei confronti di un’altra possono influenzare in modo significativo il comportamento e le performance di quest’ultima. Il nome deriva dalla figura…

3 Marzo 2024

Un bicchiere di latte caldo

In seconda media ebbi il pensiero lucidissimo di voler diventare medico, quando conobbi la storia del dott. Albert Schweitzer, in particolare un pensiero scritto nel suo libro Rispetto per la vita; personalità di spicco, famoso…

pensiero laterale
3 Marzo 2024

Pensiero laterale: i 5 indovinelli per allenarlo

Il pensiero laterale è un modo di ragionare creativo che permette di trovare soluzioni originali a problemi apparentemente irrisolvibili. Si tratta di un approccio diverso dal pensiero logico e lineare, poiché richiede di uscire dagli…

Scopri la nostra rivista

 Il Vaso di Pandora, dialoghi in psichiatria e scienze umane è una rivista quadrimestrale di psichiatria, filosofia e cultura, di argomento psichiatrico, nata nel 1993 da un’idea di Giovanni Giusto. E’ iscritta dal 2006 a The American Psychological Association (APA)

Attualità
Leggi tutti gli articoli
L'effetto dei social media sui giovani
26 Febbraio 2024

L’effetto dei social media sui giovani

Ancora prima di affrontare l’articolo affiora un ricordo: forse tredicenne, torno a casa, un pomeriggio dopo la scuola, e all’ingresso registro qualcosa di diverso. Sul telefono grigio della SIP, sul disco, c’è un lucchetto.

Storie Illustrate
Leggi tutti gli articoli
8 Aprile 2023

Pensiamo per voi - di Niccolò Pizzorno

Leggendo l’articolo del Prof. Peciccia sull’ intelligenza artificiale, ho pesato di realizzare questa storia, di una pagina, basandomi sia sull’articolo che sul racconto “Ricordiamo per voi” di Philip K. Dick.

24 Febbraio 2023

Oltre la tempesta - di Niccolò Pizzorno

L’opera “oltre la tempesta” narra, tramite il medium del fumetto, dell’attività omonima organizzata tra le venticinque strutture dell’ l’intero raggruppamento, durante il periodo del lock down dovuto alla pandemia provocata dal virus Covid 19.

Pizz1 1.png
14 Settembre 2022

Lo dico a modo mio - di Niccolò Pizzorno

Breve storia basata su un paziente inserito presso la struttura "Villa Perla" (Residenza per Disabili, Ge). Vengono prese in analisi le strategie di comunicazione che l'ospite mette in atto nei confronti degli operatori.

سكس شباب english blue film video hot movies in hindi petite inked thai teen with hairy pussy rides dick in pov video sex melayu boleh ariana marie romance roses more itunda net kunyaza indian sex videos big titted vanesa will satisfy her dick thirst by deflowering a young and shy teacher main dengan adik ipar free sex video uk ashley adams in why daddy xxx bf video indian ब प ट र पल एक स ब प स क स द न ब स तर म एक मज द र र मप क ल ए एर क क जग त ह indian school girl sex hd