Vaso di Pandora

L’opinione di Carmelo Conforto

In occasione del XVIII Congresso della SPI (Roma 26-29 maggio 2016)

Ho letto l’articolo di Ammaniti, che illustra le attuali, innovative concezioni che psicoanalisti e neuropsicologi stanno costruendo e esponendo traguardando l’inconscio freudiano, l’inconscio che è espressione delle difese dell’uomo da contenuti inaccettabili, l’inconscio dinamico rimosso, con cui si sono incontrati generazioni di psicoanalisti alla ricerca dell’insight del paziente.

Oggi , scrive Ammaniti, riferendosi al contributo di Efrat Ginot, The Neuropsychology of Unconscius, l’inconscio non è solo quello dinamico, ma comprende altri (processi) inconsci.

La conoscenza implicita, in particolare, costituisce questa precocissima, asimbolica, modalità di contatto comunicativo proprio dei bambini nei primissimi anni di vita, giocata sulle funzioni, già deste, di corpi che odono, si muovono e hanno contatti, sensazioni olfattive, riproponendoci un modello di sviluppo non certo ancora capace di riconoscimento simbolico, conscio, infine. Quello che aggiungerei alle parole della Ginot è che dell’inconcio non-dinamico
la psicoanalisi si è interessata da più anni, come gli analisti sanno.

Mi riferisco al notissimo lavoro di Bion ,“Una teoria del pensiero” (1961) , in cui il concetto kleiniano di “identificazione proiettiva” non contiene solo la sua significazione difensiva ma “svela il proprio carattere di attività realistica quando diviene una condotta (inconscia e propria del piccolo bambino) tendente a indurre nella madre quelle sensazioni di cui il neonato vuole sbarazzarsi” e che la madre restituirà al bambino come elemento alfa, introduzione al percorso che porterà al pensiero.

Aggiungo che in anni più recenti (ma non troppo) la psicoanalisi ha dato ampio spazio al tema della memoria implicita (vedi: Mancia, M. “Memoria implicita e inconscio precoce non rimosso: loro ruolo nel transfert e nel sogno” (2006) in cui la presenza di contenuti asimbolicici ha portato e ci porta a considerare aree psichiche ove si collocano esperienze psichiche presimboliche , con cui potremmo incontrarci nel nostro lavoro di analisti (vedi:Conforto, C.- Trabucco, l. “Nati prematuri” (2014).

Qui mi fermo.

Condividi

Lascia un commento

Leggi anche
uomo si gratta la testa guardando fuori dalla finestra
28 Maggio 2024

Tricotillomania: cos’è e come trattarla

Cos’è la tricotillomania esattamente? In questo articolo andremo a esplorare i sintomi, le cause e le strategie di trattamento di questa condizione poco nota rispetto ad altri disturbi della categoria ossessivo-compulsiva (DOC), cui appartiene anche…

due donne comunicano tra loro gesticolando
28 Maggio 2024

Comunicazione paraverbale: di che si tratta?

Molti di noi non sanno esattamente cosa sia la comunicazione paraverbale o non ne hai mai sentito parlare prima. Eppure, con comunicazione paraverbale si indica un aspetto fondamentale della comunicazione umana. Questa si compone di…

Due esperienze in CT di Roma
28 Maggio 2024

Due nuove esperienze in CT di Roma

Nel corso dell’ultimo anno, mi sono recato in due Comunità Terapeutiche facenti parte del DSM della Asl Roma 1, in qualità di volontario, in base all’esistenza di una Convenzione tra la Asl Roma 1 e…

extrasistole e ansia
28 Maggio 2024

Extrasistole e ansia: come capire il collegamento

Il cuore, motore instancabile del nostro corpo, scandisce il ritmo della vita con una precisione sorprendente. Tuttavia, a volte, questa armonia può essere interrotta da un battito improvviso e inaspettato: l’extrasistole. Questa sensazione, spesso descritta…

Nasce Mymentis

L’eccellenza del benessere mentale, ovunque tu sia.

Mymentis

Scopri la nostra rivista

 Il Vaso di Pandora, dialoghi in psichiatria e scienze umane è una rivista quadrimestrale di psichiatria, filosofia e cultura, di argomento psichiatrico, nata nel 1993 da un’idea di Giovanni Giusto. E’ iscritta dal 2006 a The American Psychological Association (APA)

Attualità
Leggi tutti gli articoli
Due esperienze in CT di Roma
28 Maggio 2024

Due nuove esperienze in CT di Roma

Nel corso dell’ultimo anno, mi sono recato in due Comunità Terapeutiche facenti parte del DSM della Asl Roma 1, in qualità di volontario, in base all’esistenza di una Convenzione tra la Asl Roma 1 e…

Workaholic: dipendenti dal lavoro
22 Maggio 2024

Workaholic: dipendenti dal lavoro

Nell’attuale mondo frenetico, la linea tra impegno lavorativo e ossessione può sfumare facilmente. La figura del “workaholic“, o dipendente dal lavoro, emerge come il simbolo di una cultura che celebra l’eccesso come emblema di successo.…

Storie Illustrate
Leggi tutti gli articoli
8 Aprile 2023

Pensiamo per voi - di Niccolò Pizzorno

Leggendo l’articolo del Prof. Peciccia sull’ intelligenza artificiale, ho pesato di realizzare questa storia, di una pagina, basandomi sia sull’articolo che sul racconto “Ricordiamo per voi” di Philip K. Dick.

24 Febbraio 2023

Oltre la tempesta - di Niccolò Pizzorno

L’opera “oltre la tempesta” narra, tramite il medium del fumetto, dell’attività omonima organizzata tra le venticinque strutture dell’ l’intero raggruppamento, durante il periodo del lock down dovuto alla pandemia provocata dal virus Covid 19.

Pizz1 1.png
14 Settembre 2022

Lo dico a modo mio - di Niccolò Pizzorno

Breve storia basata su un paziente inserito presso la struttura "Villa Perla" (Residenza per Disabili, Ge). Vengono prese in analisi le strategie di comunicazione che l'ospite mette in atto nei confronti degli operatori.

سكس شباب english blue film video hot movies in hindi petite inked thai teen with hairy pussy rides dick in pov video sex melayu boleh ariana marie romance roses more itunda net kunyaza indian sex videos big titted vanesa will satisfy her dick thirst by deflowering a young and shy teacher main dengan adik ipar free sex video uk ashley adams in why daddy xxx bf video indian ब प ट र पल एक स ब प स क स द न ब स तर म एक मज द र र मप क ल ए एर क क जग त ह indian school girl sex hd