Attualità

Umberto eco attacca i social: Internet ha dato diritto di parola agli imbecilli

Giovanni Giusto
12 Giugno 2015
Nessun commento

Commento di Giovanni Giusto alla notizia dell’11 giugno 2015  

Internet permette la libertà di espressione allargata agli imbecilli e ai soloni della cultura che guardano con timore alla crescita dell’informazione libera tendendo a chiudersi in un castello narcisisticamente determinato a mantenere il potere del sapere (sic!) attraverso l’astrusità del linguaggio, perseguendo un disegno di esclusione che non favorisce la crescita individuale e sociale.

Altro discorso è l’appiattimento dei contenuti e la tendenza a evitare gli sforzi necessari che permettono la crescita attraverso la disciplina mentale e l’istruzione: questo è il compito della scuola che in tal senso va riformata chiedendo ai docenti di insegnare ed educare alla curiosità critica ed alla conoscenza.


Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri come vengono trattati i tuoi dati