Vaso di Pandora

Giornata Mondiale dell’Autismo 2024: le iniziative in Italia

Martedì 2 aprile 2024 celebriamo la Giornata Mondiale dell’Autismo. Lo scopo dell’iniziativa è quello di aumentare la consapevolezza sull’autismo e promuovere inclusione e comprensione. L’evento vuole sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza di garantire alle persone autistiche una vita piena e soddisfacente. Il nome esteso della ricorrenza è Giornata Mondiale della Consapevolezza sull’Autismo (WAAD, acronimo dell’inglese World Autism Awareness Day). La data è appuntamento fisso dal 2007, quando è stata ufficialmente istituita dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite. La Giornata Mondiale dell’Autismo promuove la ricerca e la diagnosi e desidera contrastare ogni discriminazione e isolamento di cui, ancora oggi, le persone autistiche e le loro famiglie sono troppo spesso vittima. La tonalità che rappresenta la Giornata Mondiale dell’Autismo è il colore blu, cromia simbolo del disturbo.

Leggi anche: “Verso un futuro di inclusione e comprensione nella Giornata Internazionale dell’Autismo

Cenni storici

L’idea di dedicare una giornata al disturbo si deve allo Stato del Qatar. Fu infatti la moglie dello sceicco qatariota Hamad bin Khalifa al-Thani, Mozah bint Nasser al-Missned, a presentare l’intenzione di istituire ufficialmente la ricorrenza. L’Assemblea delle Nazioni Unite, dopo essersi consultata e aver votato, approvò a larga maggioranza la proposta, con il sostegno di tutti i Paesi. Il 18 dicembre 2007 la giornata fu ufficialmente approvata e inserita nel calendario dell’Organizzazione. Oggi è una delle numerose ricorrenze ONU dedicate alla salute.

In questa data, le organizzazioni che si occupano di autismo in tutto il mondo si riuniscono simbolicamente e collaborano per sensibilizzare e istruire la società al trattamento delle persone neurodivergenti, aiutando queste ultime a essere accettate da chi non soffre del disturbo e fa dunque fatica a comprenderne la portata. Le conoscenze sull’autismo restano piuttosto carenti e l’impegno istituzionale è colpevolmente insufficiente. Ciononostante, la condizione è piuttosto comune e non si tratta certo di una problematica che coinvolge soltanto poche persone. L’obiettivo della Giornata Mondiale dell’Autismo del 2 aprile è quello di migliorare la qualità di vita delle persone autistiche. Per farlo, occorre metterle sotto un riflettore e far sì che l’opinione pubblica si avvicini alla loro condizione.

Giornata Mondiale dell'Autismo: uno schizzo con tre persone composte e una in verticale
Chi soffre di autismo è ancora spesso emarginato e discriminato

La situazione in Italia

Nel nostro Paese, di strada da fare in questo senso ve n’è ancora tantissima. Siamo infatti tra i membri dell’Unione Europea che dedicano meno risorse in assoluto alla protezione sociale delle persone con disabilità in generale e di quelle autistiche in particolare (ce lo dice il CENSIS). Anche le scuole e il terzo settore, due degli ambiti che hanno inevitabilmente maggiormente a che fare con autistici, sono molto spesso completamente incapaci di prendersi cura delle esigenze di chi conviva con questo disturbo. La formazione è completamente assente e questo significa non saper accudire chi si trovi in una situazione così svantaggiata. Ciò si traduce in una grave mancanza di pari opportunità educative e sviluppi lavorativi.

La Giornata Mondiale dell’Autismo, nelle intenzioni dell’ONU, deve spingere a una maggiore attenzione verso questa condizione. Non tutti sanno che i disturbi compresi nello spettro autistico sono un insieme di complicazioni del neurosviluppo. Questi si caratterizzano per un’evidente difficoltà nell’interazione sociale e nella comunicazione. In aggiunta, comportano frequentemente la presenza di modi di fare e interessi ripetitivi e stereotipati. La Giornata dovrebbe servire ad alfabetizzare tutti almeno su questo e a spiegare alle persone che i sintomi di questa condizione possono manifestarsi in maniera anche molto differente da persona a persona.

Monumenti tinti di blu per la Giornata Mondiale dell’Autismo

In tutto il mondo, durante la Giornata Mondiale dell’Autismo, si svolgono eventi di ogni tipo per formare e informare. È il caso di incontri, convegni e mostre che mirano a coinvolgere e sensibilizzare attori privati e pubblici. Tra le iniziative più caratteristiche della ricorrenza troviamo l’annuale kermesse denominata Light it up blue, il progetto cardine dell’organizzazione internazionale Autism Speaks. Questo evento consiste nell’illuminare di blu i principali monumenti nelle città più o meno famose del mondo. Nel corso dei 17 anni di vita della manifestazione si sono tinti di un pittoresco blu l’Empire State Building a New York e il Cristo Redentore a Rio de Janeiro; la grande piramide di Giza in Egitto piuttosto che l’Arco di Costantino a Roma. Oltre a questa manciata di infrastrutture, naturalmente, ne sono state rese bluastre molte altre.

Iniziative da non perdere in Italia

Per quanto riguarda le iniziative in Italia, segnaliamo alcuni appuntamenti da non perdere per chiunque desideri celebrare al meglio la ricorrenza della Giornata Mondiale dell’Autismo.

  • Il Comune di Roma partecipa all’evento globale dal titolo Nel blu dipinto di… Si tratta di un’iniziativa aperta a tutti i bambini, con il fine di promuovere l’inclusione. Mira a contrastare stereotipi e pregiudizi, favorendo l’integrazione e il coinvolgimento. L’appuntamento si svolgerà in Parco XXV Novembre 1884, su via Pietro Rosa, a Ostia, durante l’intera giornata, a partire dalle 11. Saranno organizzati stand informativi e workshop tematici.
  • L’Associazione Nazionale parlAutismo, insieme a diversi sponsor e sotto il patrocinio di Regione Sicilia e Città di Palermo, celebra la Giornata Mondiale dell’Autismo il 7 aprile, con un evento significativo a Palermo. Alle 18:00 si terrà la 15ª edizione della Fiaccolata, dal Teatro a Piazza Politeama.
  • A Vicenza si terrà Pompieropoli per l’Autismo. In Piazza dei Signori, domenica 7 aprile, bambini – accompagnati – e ragazzi fino a 14 anni potranno partecipare a un percorso ludico a tema Vigili del Fuoco.
  • In provincia di Verona si segnalano numerose iniziative. Il Comune di Verona e l’ULSS 9 Scaligera presenteranno Insieme per l’inclusione scolastica di bambini e ragazzi con autismo, un evento che punta a condividere strategie per affrontare sfide e ottenere successi nell’inclusione scolastica. Il convegno si svolgerà martedì 2 aprile 2024 ed è indirizzato a genitori, insegnanti e professionisti del settore. Il programma include interventi di varie figure professionali. Il tutto si svolgerà presso la Sala Polifunzionale dell’Ospedale Marzana.
  • A Zevio (VR), in sala civica (Piazza Santa Toscana 2) avrà luogo una mostra dedicata alle emozioni, realizzata in collaborazione con gli studenti.
  • L’associazione Città degli Asini celebrerà la Giornata Mondiale per la Consapevolezza dei Disturbi dello Spettro Autistico, martedì 2 aprile 2024. All’interno del Parco Natura Viva di Bussolengo (VR), saranno ospitate attività interattive. Bambini e ragazzi potranno relazionarsi con asini, cani e conigli nell’ambito dell’iniziativa Verona in Blu. L’evento durerà dalle 10:30 alle 16:30.

Leggi anche: “Autismo e paura dei rumori: un inferno poco conosciuto

Condividi

Lascia un commento

Leggi anche
Animal hoarding: una cucciolata di gattini
12 Aprile 2024

Animal hoarding: cos’è la sindrome di Noè?

L’espressiona animal hoarding si può tradurre in italiano con accumulo di animali. Il fenomeno non è molto noto nel nostro Paese, ma ciò non significa che non ci riguardi. Non è conosciuto non perché non…

Frasi del cappellaio matto: Alice con un coniglio in braccio
12 Aprile 2024

Le più iconiche frasi del Cappellaio Matto

Il Cappellaio Matto, senza ombra di dubbio, è uno dei più amati personaggi all’interno del coloratissimo mondo di Alice nel paese delle Meraviglie. Nonostante sia passato oltre un secolo dalla prima pubblicazione dell’opera di Lewis…

Nasce Mymentis

L’eccellenza del benessere mentale, ovunque tu sia.

Mymentis

Scopri la nostra rivista

 Il Vaso di Pandora, dialoghi in psichiatria e scienze umane è una rivista quadrimestrale di psichiatria, filosofia e cultura, di argomento psichiatrico, nata nel 1993 da un’idea di Giovanni Giusto. E’ iscritta dal 2006 a The American Psychological Association (APA)

Le Ultime dall'Italia e dal Mondo
Leggi tutti gli articoli
Animal hoarding: una cucciolata di gattini
12 Aprile 2024

Animal hoarding: cos’è la sindrome di Noè?

L’espressiona animal hoarding si può tradurre in italiano con accumulo di animali. Il fenomeno non è molto noto nel nostro Paese, ma ciò non significa che non ci riguardi. Non è conosciuto non perché non…

Frasi del cappellaio matto: Alice con un coniglio in braccio
12 Aprile 2024

Le più iconiche frasi del Cappellaio Matto

Il Cappellaio Matto, senza ombra di dubbio, è uno dei più amati personaggi all’interno del coloratissimo mondo di Alice nel paese delle Meraviglie. Nonostante sia passato oltre un secolo dalla prima pubblicazione dell’opera di Lewis…

Storie Illustrate
Leggi tutti gli articoli
8 Aprile 2023

Pensiamo per voi - di Niccolò Pizzorno

Leggendo l’articolo del Prof. Peciccia sull’ intelligenza artificiale, ho pesato di realizzare questa storia, di una pagina, basandomi sia sull’articolo che sul racconto “Ricordiamo per voi” di Philip K. Dick.

24 Febbraio 2023

Oltre la tempesta - di Niccolò Pizzorno

L’opera “oltre la tempesta” narra, tramite il medium del fumetto, dell’attività omonima organizzata tra le venticinque strutture dell’ l’intero raggruppamento, durante il periodo del lock down dovuto alla pandemia provocata dal virus Covid 19.

Pizz1 1.png
14 Settembre 2022

Lo dico a modo mio - di Niccolò Pizzorno

Breve storia basata su un paziente inserito presso la struttura "Villa Perla" (Residenza per Disabili, Ge). Vengono prese in analisi le strategie di comunicazione che l'ospite mette in atto nei confronti degli operatori.

سكس شباب english blue film video hot movies in hindi petite inked thai teen with hairy pussy rides dick in pov video sex melayu boleh ariana marie romance roses more itunda net kunyaza indian sex videos big titted vanesa will satisfy her dick thirst by deflowering a young and shy teacher main dengan adik ipar free sex video uk ashley adams in why daddy xxx bf video indian ब प ट र पल एक स ब प स क स द न ब स तर म एक मज द र र मप क ल ए एर क क जग त ह indian school girl sex hd