Vaso di Pandora

Effetto Pigmalione: come le aspettative modellano il successo

Con “effetto Pigmalione” si indica, in ambito psicologico ed educativo, un concetto complesso e affascinante che svela il potere delle aspettative. La denominazione deriva dal mito greco di Pigmalione, scultore che si innamorò di una statua da lui stesso creata e che venne portata in vita dalla dea Afrodite.
Con questa espressione ci si riferisce infatti al fenomeno per il quale le aspettative che riponiamo negli altri possano effettivamente influenzare le prestazioni e i comportamenti di questi.

Effetto Pigmalione: origine e definizione

La letteratura in ambito psicologico ed educativo definisce come “effetto Pigmalione” un particolare fenomeno comportamentale noto anche come “profezia che si auto-avvera“. Questo indica infatti il modo in cui le aspettative che vengono riposte su terze persone vadano a condizionarne direttamente le azioni e i risultati.
I primi studi dedicati a questa affascinante e controversa dinamica umana risalgono agli anni Sessanta del Novecento e sono frutto del lavoro dei ricercatori Robert Rosenthal e Lenore Jacobson, due psicologi americani che misero appunto una serie di esperimenti per provare la veridicità della loro teoria.

L’esperimento di Rosenthal e Jacobson

L’esperimento più noto e significativo per verificare la teoria dell’effetto Pigmalione fu condotto da Robert Rosenthal e Lenore Jacobson all’interno di una scuola elementare. Questi riuscirono a dimostrare che gli insegnanti che avevano aspettative elevate nei confronti di alcuni studenti, riscontravano effettivamente dei miglioramenti significativi nelle prestazioni di quegli stessi studenti.

Il metodo utilizzato da Rosenthal e Jacobson fu, nella pratica, semplicissimo: questi assegnarono casualmente etichette di “grande potenziale” ad alcuni studenti e si limitarono a informare gli informare gli insegnanti delle aspettative riposte in questi, senza più intervenire in alcun altro modo nelle fasi seguenti. Gli insegnanti coinvolti, inconsapevoli del “tranello”, furono inconsciamente influenzati da tale selezione, tanto da offrire agli individui indicati maggiori attenzioni, incoraggiamenti e sproni positivi di quanto non venne fatto con gli altri studenti. Alla fine dell’anno scolastico, non a caso, gli studenti etichettati come promettenti presentarono miglioramenti significativi nei loro risultati rispetto agli altri.

I meccanismi dell’effetto Pigmalione

Più che di una profezia che si auto-avvera, l’effetto Pigmalione non è altro che una conseguenza di alcuni meccanismi psicologici e comportamentali estremamente comuni e piuttosto banali.

Il contesto, l’ambiente esterno, l’atteggiamento delle persone che ci circondano, gli stimoli e i messaggi che riceviamo, condizionano enormemente il nostro modo di agire.
La comunicazione verbale e non verbale gioca un ruolo fondamentale in questo senso: gli insegnanti, i leader o chi per essi, comunicano le loro aspettative attraverso parole, tono di voce, espressioni facciali e linguaggio del corpo. Un sorriso, un cenno di incoraggiamento o un feedback positivo possono trasmettere fiducia e aspettative elevate e influenzare le risposte di chi li riceve.
Inoltre, è naturale che se gli studenti o i subordinati percepiti come più capaci godono di maggiori occasioni per mettersi alla prova o per partecipare a sfide accademiche e di crescita professionale, saranno inevitabilmente avvantaggiati nel perseguire il proprio sviluppo e successo personale rispetto agli altri: maggiori sono le opportunità che ci vengono offerte, maggiori sono le possibilità di successo!

Godere di aspettative elevate vuol dire anche ricevere frequentemente feedback dettagliati e pareri costruttivi sul proprio operato. Di conseguenza, sarà più semplice e immediato lavorare sulle proprie debolezze e correggere i propri errori così da ottimizzare le proprie abilità!

In generale, trovarsi in un ambiente di sostegno e di alta aspettativa crea un clima emotivo positivo che promuove la motivazione, la fiducia in sé stessi e la resilienza.

una persona aiuta l'altra a salire su una parete di una montagna
L’ambiente esterno e il supporto di chi ci circonda sono fondamentali per favorire il nostro benessere emotivo.

Quali sono le implicazioni dell’effetto Pigmalione?

L’effetto Pigmalione ha implicazioni significative in vari ambiti, tra cui l’educazione, il mondo del lavoro e la vita quotidiana e comprendere tale meccanismo può voler dire contribuire al benessere della società tutta. Laddove gli insegnanti che mantengono aspettative elevate per tutti i loro studenti, infatti, possono contribuire a migliorare le prestazioni accademiche e a ridurre le disparità educative. Essere consapevoli del potenziale impatto che si ha sulla vita degli studenti è fondamentale per essere un buon insegnante, e l’effetto Pigmalione ne è l’ennesima prova!

Anche in ambito lavorativo, credere nel potenziale dei propri dipendenti e riporre in loro aspettative elevate, si traduce spesso in miglioramenti significativi nelle prestazioni e nei risultati lavorativi. I dipendenti che si sentono valorizzati e sostenuti sono più propensi a portare miglioramenti, innovazioni e incremento della produttività all’interno del contesto lavorativo.

Non meno importanti sono le implicazioni dell’effetto Pigmalione nelle relazioni interpersonali: le aspettative che riponiamo nelle relazioni personali possono modellare in maniera significativa i comportamenti e le dinamiche interpersonali. Credere nel potenziale dei nostri amici, familiari e partner può rafforzare le relazioni e promuovere il successo reciproco!

Quali sono i rischi dell’effetto Pigmalione?

Nonostante i numerosi benefici, l’effetto Pigmalione non è esule da critiche e limitazioni. Non sono pochi i casi, e gli studi sull’argomento, che mostrano come aspettative eccessivamente elevate possano generare ansia e pressione, portando a esiti negativi e contrari a quelli sperati. Riconoscere che le aspettative devono essere realistiche e basate sulle capacità individuali è fondamentale per non rischiare di generare frustrazione e sentimenti negativi nell’altro.

L’effetto Pigmalione ci ricorda il potere delle aspettative e l’influenza che possiamo avere sul successo degli altri attraverso il nostro comportamento e atteggiamento.
Essere consapevoli di questo effetto e utilizzarlo in modo positivo può trasformare non solo le nostre vite, ma anche quelle delle persone intorno a noi.
Credere nel potenziale degli altri e comunicare aspettative elevate in modo costruttivo può creare un ciclo virtuoso di crescita, successo e benessere!

Per approfondire:

Condividi

Lascia un commento

Leggi anche
signora all'aria aperta
12 Luglio 2024

Le origini della psicologia della Gestalt

La psicologia della Gestalt, una scuola di pensiero che ha avuto origine in Germania all’inizio del XX secolo, offre un approccio unico e olistico alla comprensione della mente umana. Questa corrente psicologica si distingue per…

Nasce Mymentis

L’eccellenza del benessere mentale, ovunque tu sia.

Mymentis

Scopri la nostra rivista

 Il Vaso di Pandora, dialoghi in psichiatria e scienze umane è una rivista quadrimestrale di psichiatria, filosofia e cultura, di argomento psichiatrico, nata nel 1993 da un’idea di Giovanni Giusto. E’ iscritta dal 2006 a The American Psychological Association (APA)

Le Ultime dall'Italia e dal Mondo
Leggi tutti gli articoli
signora all'aria aperta
12 Luglio 2024

Le origini della psicologia della Gestalt

La psicologia della Gestalt, una scuola di pensiero che ha avuto origine in Germania all’inizio del XX secolo, offre un approccio unico e olistico alla comprensione della mente umana. Questa corrente psicologica si distingue per…

Storie Illustrate
Leggi tutti gli articoli
8 Aprile 2023

Pensiamo per voi - di Niccolò Pizzorno

Leggendo l’articolo del Prof. Peciccia sull’ intelligenza artificiale, ho pesato di realizzare questa storia, di una pagina, basandomi sia sull’articolo che sul racconto “Ricordiamo per voi” di Philip K. Dick.

24 Febbraio 2023

Oltre la tempesta - di Niccolò Pizzorno

L’opera “oltre la tempesta” narra, tramite il medium del fumetto, dell’attività omonima organizzata tra le venticinque strutture dell’ l’intero raggruppamento, durante il periodo del lock down dovuto alla pandemia provocata dal virus Covid 19.

Pizz1 1.png
14 Settembre 2022

Lo dico a modo mio - di Niccolò Pizzorno

Breve storia basata su un paziente inserito presso la struttura "Villa Perla" (Residenza per Disabili, Ge). Vengono prese in analisi le strategie di comunicazione che l'ospite mette in atto nei confronti degli operatori.

سكس شباب english blue film video hot movies in hindi petite inked thai teen with hairy pussy rides dick in pov video sex melayu boleh ariana marie romance roses more itunda net kunyaza indian sex videos big titted vanesa will satisfy her dick thirst by deflowering a young and shy teacher main dengan adik ipar free sex video uk ashley adams in why daddy xxx bf video indian ब प ट र पल एक स ब प स क स द न ब स तर म एक मज द र र मप क ल ए एर क क जग त ह indian school girl sex hd