Vaso di Pandora

Ecoansia: come affrontare l’ansia relativa ai cambiamenti climatici

Con ecoansia si indica un nuovo fenomeno sempre più diffusi negli ultimi anni e causato dalla crescente consapevolezza dei cambiamenti climatici e dei loro effetti.
Si tratta dunque di una reazione psicologica comprensibile e che può essere considerata come un vero e proprio fenomeno sociale.
Questa forma di ansia è legata alla preoccupazione per il futuro del nostro pianeta, e in alcuni casi può essere così condizionante da avere impatti significativi sulla salute mentale delle persone.

Cos’è l’Ecoansia?

Con il termine ecoansia si indica un recente fenomeno psicologico che colpisce sempre più persone e che consiste nel soffrire di ansia e stress a causa delle preoccupazioni per l’ambiente e i cambiamenti climatici.
Soffrire di ecoansia vuol dire sentirsi sopraffatti da pensieri catastrofici legato al degrado ambientale o ossessionate dal ricercare soluzioni per contrastarlo. Le preoccupazioni più comuni riguardano il dover affrontare fenomeni ambientali anomali, perdere la biodiversità, il riscaldamento globale e tutte le quelle conseguenze sociale ed economiche correlate.

Senso di colpa e angoscia per il futuro

Le persone che soffrono di ecoansia sperimentano sentimenti di ansia generalizzata, causata da pensieri ossessivi e intrusivi riguardanti la crisi climatica e gli argomenti a essa relativi.

Questi pensieri possono causare una crescente sensazione di impotenza e generare dei loop di negatività senza via d’uscita.

Una delle caratteristiche principali dell’ecoansia è il provare una profonda angoscia per il futuro. Preoccuparsi costantemente per ciò che potrebbe accadere genera la cosiddetta “ansia anticipatoria” che è in questo legata alle sorti del pianeta. Queste persone dedicheranno molto tempo a temere che presto non ci saranno più gli habitat naturali che conosciamo o che la catastrofe ambientale è dietro l’angolo: l’intensità di tali pensieri può essere tale da essere totalizzante e condizionare la vita quotidiana e il benessere mentale.

L’ecoansia è accompagnata inoltre da un forte senso di colpa. Queste persone tenderanno a prestare estrema attenzione alle proprie azioni quotidiani per diminuire il proprio impatto ambientale, ma spesso agire in maniera consapevole non è sufficiente per diminuire la costante sensazione di colpa, soprattutto quando questa tipologia di ansia è particolarmente forte.

cartello con scritta There is not planet b
L’econsia è un fenomeno comprensibile, ma agire in maniera etica e concentrarsi sul presente sono le soluzioni migliori da intraprendere per non rischiare che questa tipologia di ansia intacchi il nostro benessere mentale.

Affrontare l’ecoansia

L’ecoansia è una risposta comprensibile all’urgente necessità di affrontare i cambiamenti climatici. Tuttavia, è importante non permettere che questa ansia diventi paralizzante. Con una combinazione di informazione equilibrata, azione individuale, supporto comunitario e, se necessario, assistenza professionale, è possibile affrontare l’ecoansia in modo costruttivo, contribuendo allo sforzo collettivo per proteggere il nostro pianeta.

Selezionare le informazioni e verificare le fonti è necessario per mantenere una prospettiva realistica e bilanciata: infatti se è vero che la conoscenza è potere è anche vero che è importante farlo con consapevolezza. Non sempre è utile consultare troppe notizie o dedicare troppo tempo all’esposizione di informazioni negative. È molto più costruttivo informarsi attraverso canali selezionati e consultare poche fonti, ma complete ed affidabili.

Anche intraprendere azioni concrete può ridurre l’ansia derivante dai cambiamenti climatici. Le azioni individuali, come ridurre l’uso di plastica o promuovere uno stile di vita sostenibile, possono contribuire a una maggiore sensazione di controllo.

Allo stesso modo, si potrebbe trarre beneficio nel partecipare a comunità sostenibili: unirsi a comunità locali o online che condividono i nostri valori sull’ambiente può fornire un senso di appartenenza e un forum per condividere paure e preoccupazioni. L’azione collettiva può essere terapeutica e produttiva.

Non dimenticare il benessere mentale

L’ecoansia può prendere il sopravvento e il nostro desiderio di contribuire al benessere del pianete potrebbe causarci più danni che benefici se questo accade.

Praticare esercizi di consapevolezza, come il respiro controllato o la mindfullness, può aiutare a focalizzarsi sul presente, riducendo l’ansia derivante da pensieri sul futuro.

Come tutte le altre forme di ansia o di disagio psicologico, è bene comprendere quando questa inizia a interferire significativamente nella vita quotidiana. In questi casi è importante cercare il supporto di un professionista della salute mentale per esplorare e razionalizzare le proprie preoccupazioni.

Leggi anche:

Condividi

Lascia un commento

Leggi anche
False credenze sulla psicologia: una ragazza parla con un terapeuta
27 Febbraio 2024

Cinque false credenze sulla psicologia di cui diffidare

Quando si attraversano situazioni di difficoltà o si percepisce forte malessere, è perfettamente naturale avvertire la necessità di richiedere un aiuto specialistico. Talvolta, però, si è restii a farlo, a causa di pregiudizi e falsi…

Frasi di psicologi famosi
26 Febbraio 2024

Le 10 frasi più belle di psicologi famosi

L’ambito della psicologia, con le sue profonde intuizioni sul comportamento umano e sulla mente, ha fornito al mondo un’abbondante collezione di pensieri e riflessioni significative. Gli psicologi di fama mondiale, attraverso il loro impegno costante…

L'effetto dei social media sui giovani
26 Febbraio 2024

L’effetto dei social media sui giovani

Ancora prima di affrontare l’articolo affiora un ricordo: forse tredicenne, torno a casa, un pomeriggio dopo la scuola, e all’ingresso registro qualcosa di diverso. Sul telefono grigio della SIP, sul disco, c’è un lucchetto.

Scopri la nostra rivista

 Il Vaso di Pandora, dialoghi in psichiatria e scienze umane è una rivista quadrimestrale di psichiatria, filosofia e cultura, di argomento psichiatrico, nata nel 1993 da un’idea di Giovanni Giusto. E’ iscritta dal 2006 a The American Psychological Association (APA)

Le Ultime dall'Italia e dal Mondo
Leggi tutti gli articoli
False credenze sulla psicologia: una ragazza parla con un terapeuta
27 Febbraio 2024

Cinque false credenze sulla psicologia di cui diffidare

Quando si attraversano situazioni di difficoltà o si percepisce forte malessere, è perfettamente naturale avvertire la necessità di richiedere un aiuto specialistico. Talvolta, però, si è restii a farlo, a causa di pregiudizi e falsi…

Frasi di psicologi famosi
26 Febbraio 2024

Le 10 frasi più belle di psicologi famosi

L’ambito della psicologia, con le sue profonde intuizioni sul comportamento umano e sulla mente, ha fornito al mondo un’abbondante collezione di pensieri e riflessioni significative. Gli psicologi di fama mondiale, attraverso il loro impegno costante…

Tabellone bianco con frase motivazionale
26 Febbraio 2024

Come diventare coach motivazionale

Il coach motivazionale è una figura che affianca l’individuo per conoscere i meccanismi della sua motivazione e per imparare a riconoscerli, in modo tale da imparare ad ascoltare il corpo e la mente così da…

Storie Illustrate
Leggi tutti gli articoli
8 Aprile 2023

Pensiamo per voi - di Niccolò Pizzorno

Leggendo l’articolo del Prof. Peciccia sull’ intelligenza artificiale, ho pesato di realizzare questa storia, di una pagina, basandomi sia sull’articolo che sul racconto “Ricordiamo per voi” di Philip K. Dick.

24 Febbraio 2023

Oltre la tempesta - di Niccolò Pizzorno

L’opera “oltre la tempesta” narra, tramite il medium del fumetto, dell’attività omonima organizzata tra le venticinque strutture dell’ l’intero raggruppamento, durante il periodo del lock down dovuto alla pandemia provocata dal virus Covid 19.

Pizz1 1.png
14 Settembre 2022

Lo dico a modo mio - di Niccolò Pizzorno

Breve storia basata su un paziente inserito presso la struttura "Villa Perla" (Residenza per Disabili, Ge). Vengono prese in analisi le strategie di comunicazione che l'ospite mette in atto nei confronti degli operatori.

سكس شباب english blue film video hot movies in hindi petite inked thai teen with hairy pussy rides dick in pov video sex melayu boleh ariana marie romance roses more itunda net kunyaza indian sex videos big titted vanesa will satisfy her dick thirst by deflowering a young and shy teacher main dengan adik ipar free sex video uk ashley adams in why daddy xxx bf video indian ब प ट र पल एक स ब प स क स द न ब स तर म एक मज द र र मप क ल ए एर क क जग त ह indian school girl sex hd