Vaso di Pandora

Cos’è la dislessia e quali sono i sintomi da monitorare

La dislessia è un disturbo dell’apprendimento che influisce sulla capacità di leggere, scrivere e comprendere il testo scritto. È una condizione neurobiologica che può manifestarsi in individui di tutte le età e di diversi livelli di intelligenza. La dislessia non è correlata a problemi di vista o a una mancanza di intelligenza, ma è il risultato di un’alterazione nella modalità in cui il cervello elabora le informazioni scritte. È importante monitorare i sintomi  e non sottovalutarli, né da bambini, né da adulti.

Dislessia, i sintomi da non sottovalutare

I sintomi della dislessia possono variare da persona a persona, ma ci sono alcune caratteristiche comuni che possono essere monitorate per riconoscere il disturbo. Uno dei sintomi principali è la difficoltà nella decodifica delle parole, che si manifesta con errori di lettura come inversioni di lettere o di sequenze di lettere e difficoltà nel leggere ad alta voce in modo fluente. I soggetti dislessici possono anche avere difficoltà nella comprensione del testo letto e nella memorizzazione di informazioni. Un altro sintomo comune è la difficoltà nella scrittura e nell’ortografia. Le persone affette da dislessia possono fare errori frequenti nell’ortografia delle parole, confondere la sequenza delle lettere o avere difficoltà nella grammatica e nella punteggiatura. Inoltre, possono avere difficoltà nell’esprimersi per iscritto e nell’organizzazione delle idee in modo coerente.

Dislessia e memoria 

La dislessia può anche influire sulla memoria a breve termine e sulla velocità di elaborazione delle informazioni. I soggetti dislessici possono avere difficoltà nell’apprendimento delle tabelline, delle sequenze numeriche o delle informazioni cronologiche. Possono anche avere problemi nella pianificazione e nell’organizzazione delle attività quotidiane. È importante notare che i sintomi della dislessia possono variare durante l’infanzia e l’età adulta. Nei bambini più piccoli, potrebbero manifestarsi difficoltà nel riconoscere le lettere, nell’apprendere il nome dei suoni delle lettere e nella corrispondenza tra suoni e simboli. Con l’avanzare dell’età, i sintomi possono evolversi e riguardare principalmente la lettura, la scrittura e la comprensione del testo.

Dislessia, come fare nel caso in cui si sospetti di averla

Se sospettate che voi o vostro figlio possiate avere la dislessia, è importante rivolgersi a un professionista specializzato nel disturbo dell’apprendimento. Una diagnosi precoce può aiutare a individuare le difficoltà e ad adottare le strategie di intervento adeguate. Esistono diverse metodologie e supporti che possono essere utilizzati per affrontare la dislessia e favorire un apprendimento efficace. Con il giusto sostegno e l’adattamento delle metodologie didattiche, le persone con dislessia possono raggiungere il loro equilibrio riuscendo bene sia nel lavoro, sia nello studio.

Terapie per la dislessia: supporto e strategie per l’apprendimento

La dislessia è un disturbo dell’apprendimento che può comportare moltissime sfide, come già evidenziato, nella lettura, nella scrittura e nella comprensione del testo scritto. Tuttavia, esistono diverse terapie e strategie che possono essere utilizzate per supportare le persone affette da dislessia e favorire un apprendimento efficace.  

Una delle terapie più diffuse per la dislessia è la terapia multisensoriale. Questo approccio mira a coinvolgere più sensi durante l’apprendimento per favorire una migliore comprensione e memorizzazione delle informazioni. Ad esempio, l’utilizzo di materiali tattili o movimenti fisici correlati all’apprendimento può aiutare le persone con dislessia a collegare concetti e parole in modo più efficace. Un’altra terapia comunemente utilizzata è la terapia fonologica. La dislessia è spesso associata a difficoltà nella comprensione dei suoni delle lettere e nella corrispondenza tra suoni e simboli. La terapia fonologica mira a migliorare queste abilità fonologiche attraverso esercizi specifici. Questi possono includere attività di consapevolezza dei suoni, allitterazioni, rime e segmentazione delle parole

La terapia di rinforzo delle abilità di decodifica è un’altra opzione terapeutica per la dislessia. Questa terapia si concentra sull’insegnamento delle strategie di decodifica e sul miglioramento della velocità di lettura. Gli esercizi possono includere la pratica delle regole fonetiche, l’identificazione dei suoni delle parole e l’allenamento della fluidità nella lettura. In aggiunta alle terapie specifiche, le persone con dislessia possono beneficiare di strategie di compensazione. Queste strategie mirano a fornire strumenti e supporti che facilitano l’apprendimento e la comunicazione. Ad esempio, l’uso di software di sintesi vocale o di strumenti di correzione ortografica può aiutare a superare le difficoltà nella scrittura. L’adozione di strategie di organizzazione, come la creazione di liste o l’utilizzo di mappe concettuali, può anche facilitare l’elaborazione delle informazioni. È fondamentale coinvolgere una squadra di professionisti specializzati nella gestione della dislessia, come psicologi, logopedisti o insegnanti di sostegno, per personalizzare il percorso di terapia in base alle esigenze specifiche dell’individuo. 

Questi professionisti possono fornire valutazioni accurate, programmi di intervento individualizzati e monitoraggio regolare per valutare i progressi e apportare eventuali modifiche. È importante sottolineare che la dislessia non è una condizione che può essere “guarita”, ma con le giuste terapie e strategie di supporto, le persone con dislessia possono imparare ad affrontare le difficoltà legate all’apprendimento e raggiungere il loro pieno potenziale.

Argomenti in questo articolo
Condividi

Lascia un commento

Leggi anche
misoneista significato
18 Luglio 2024

Misoneista: resistenza al cambiamento e come superarla

È innegabile che in un contesto mutevole come quello odierno, la capacità di adattamento al cambiamento è vitale. Tuttavia, alcune persone mostrano una resistenza marcata a queste trasformazioni, un fenomeno noto come misoneismo. Questo articolo…

stigma sociale
18 Luglio 2024

Stigma sociale: significato e impatti sulla salute mentale

Lo stigma sociale rappresenta una realtà pervasiva che incide profondamente sul tessuto delle relazioni umane e sul benessere psicologico degli individui. Si manifesta quando determinate persone vengono etichettate, discriminate e isolate a causa di attributi…

Nasce Mymentis

L’eccellenza del benessere mentale, ovunque tu sia.

Mymentis

Scopri la nostra rivista

 Il Vaso di Pandora, dialoghi in psichiatria e scienze umane è una rivista quadrimestrale di psichiatria, filosofia e cultura, di argomento psichiatrico, nata nel 1993 da un’idea di Giovanni Giusto. E’ iscritta dal 2006 a The American Psychological Association (APA)

Le Ultime dall'Italia e dal Mondo
Leggi tutti gli articoli
misoneista significato
18 Luglio 2024

Misoneista: resistenza al cambiamento e come superarla

È innegabile che in un contesto mutevole come quello odierno, la capacità di adattamento al cambiamento è vitale. Tuttavia, alcune persone mostrano una resistenza marcata a queste trasformazioni, un fenomeno noto come misoneismo. Questo articolo…

stigma sociale
18 Luglio 2024

Stigma sociale: significato e impatti sulla salute mentale

Lo stigma sociale rappresenta una realtà pervasiva che incide profondamente sul tessuto delle relazioni umane e sul benessere psicologico degli individui. Si manifesta quando determinate persone vengono etichettate, discriminate e isolate a causa di attributi…

Storie Illustrate
Leggi tutti gli articoli
8 Aprile 2023

Pensiamo per voi - di Niccolò Pizzorno

Leggendo l’articolo del Prof. Peciccia sull’ intelligenza artificiale, ho pesato di realizzare questa storia, di una pagina, basandomi sia sull’articolo che sul racconto “Ricordiamo per voi” di Philip K. Dick.

24 Febbraio 2023

Oltre la tempesta - di Niccolò Pizzorno

L’opera “oltre la tempesta” narra, tramite il medium del fumetto, dell’attività omonima organizzata tra le venticinque strutture dell’ l’intero raggruppamento, durante il periodo del lock down dovuto alla pandemia provocata dal virus Covid 19.

Pizz1 1.png
14 Settembre 2022

Lo dico a modo mio - di Niccolò Pizzorno

Breve storia basata su un paziente inserito presso la struttura "Villa Perla" (Residenza per Disabili, Ge). Vengono prese in analisi le strategie di comunicazione che l'ospite mette in atto nei confronti degli operatori.

سكس شباب english blue film video hot movies in hindi petite inked thai teen with hairy pussy rides dick in pov video sex melayu boleh ariana marie romance roses more itunda net kunyaza indian sex videos big titted vanesa will satisfy her dick thirst by deflowering a young and shy teacher main dengan adik ipar free sex video uk ashley adams in why daddy xxx bf video indian ब प ट र पल एक स ब प स क स द न ब स तर म एक मज द र र मप क ल ए एर क क जग त ह indian school girl sex hd