Vaso di Pandora

5 modi per capire se sei depresso

La depressione è una malattia mentale che può colpire chiunque, indipendentemente dall’età, dal sesso o dalle circostanze di vita. Tuttavia, la fascia d’età maggiormente colpita riguarda proprio i giovani, che sono attualmente in aumento. A volte può essere difficile riconoscere i sintomi della depressione, ma è importante essere consapevoli di questi per poter chiedere aiuto e ottenere il supporto necessario. La depressione può influire negativamente sulla vita quotidiana di una persona e impedirgli di funzionare al meglio. Ci sono però, alcuni sintomi immediati che permettono di riconoscere subito se si è depressi o meno.

Depressione, ecco cinque sintomi da non sottovalutare

In linea di massima, ci sono piccoli accorgimenti di cui potreste tener conto per riconoscere i primi sintomi di depressione. Ecco i più comuni:

  • Cambiamenti nell’umore

Uno dei segni più comuni della depressione è il cambiamento dell’umore. Se vi sentite tristi, giù di morale, disperati o vuoti per la maggior parte del giorno, per periodi di tempo prolungati, come ad esempio per almeno due settimane, quasi sicuramente sarete depressi. Altri input possono includere irritabilità, rabbia, frustrazione o ansia.

  • Perdita di interesse o piacere

Se avete perso interesse per le attività che prima vi piacevano, come gli hobby o le relazioni sociali, potreste avere la depressione, tale da portarvi ad un isolamento sociale e ad una maggiore solitudine.

  • Disturbi del sonno

I disturbi del sonno sono anche un segno comune di depressione. Potete avere difficoltà ad addormentarvi, o addirittura dormire troppo a lungo. I disturbi del sonno possono causare una maggiore stanchezza e rendere difficili le attività quotidiane.

  • Cambiamenti nell’appetito

La depressione può anche causare un cambiamento nell’appetito. Potreste mangiare di più o troppo poco, così come perdere o guadagnare peso in modo significativo. La perdita di appetito può portare ad una maggiore stanchezza e ad una riduzione dell’energia.

  • Difficoltà di concentrazione

Se notate una certa difficoltà nel concentrarvi o nel prendere decisioni, potreste avere la depressione. Questo può portare ad un senso di impotenza e di frustrazione.

Depressione, le diverse tipologie

Ci sono diversi tipi di depressione, tra cui la depressione maggiore, la depressione post-partum, la depressione stagionale e la distimia. 

  • La depressione maggiore è il tipo più comune di depressione e si verifica quando una persona ha una serie di sintomi che durano almeno due settimane. Questi sintomi possono includere tristezza, mancanza di interesse per le attività, cambiamenti nell’appetito e nei livelli di energia, difficoltà di concentrazione e problemi di sonno.
  • La depressione post-partum colpisce le donne dopo il parto ed è caratterizzata da sentimenti di tristezza, ansia e stanchezza e può durare fino a un anno dopo la nascita del bambino. La depressione stagionale si verifica durante l’autunno e l’inverno, quando i giorni sono più brevi e le ore di luce solare sono ridotte. Questo tipo di depressione può causare sintomi come la stanchezza, la tristezza e la mancanza di energia. 
  • La distimia è un tipo di depressione cronica che dura almeno due anni e si caratterizza da sintomi meno intensi rispetto alla depressione maggiore, ma che influiscono costantemente sulla qualità della vita.

Depressione, le cause e il trattamento

Le cause della depressione possono essere molteplici, ma spesso includono fattori biologici, psicologici e ambientali. La depressione può essere causata da:

  • Squilibri chimici nel cervello, come una carenza di serotonina o noradrenalina;
  • Anche il passato di traumi, problemi di salute mentale nella famiglia o eventi stressanti come la perdita di una persona cara, la separazione o il licenziamento possono contribuire allo sviluppo della depressione. 

Il trattamento per la depressione varia a seconda del tipo e della gravità della malattia, ma spesso include la terapia, in abbinamento a quella farmacologica. La terapia può essere di tipo cognitivo-comportamentale: aiuta a identificare e cambiare i pensieri negativi. Oppure,  potrebbero abbinarvi anche una terapia farmacologica, con l’assunzione di antidepressivi, per aiutare a regolare i livelli di sostanze chimiche nel cervello e ridurre i sintomi della depressione.  In ogni caso, se si riconoscono alcuni dei sintomi, gli esperti suggeriscono di non esitare a cercare aiuto professionale. La depressione può essere trattata con successo ed è necessario intervenire tempestivamente al fine di evitare forme più gravi di questa patologia. Parla con il tuo medico di base o un professionista della salute mentale per ottenere il supporto necessario e migliorare il tuo benessere mentale tramite un percorso ad hoc che permetterà, così, di superare ogni ostacolo e ritrovare l’equilibrio perduto. 

Argomenti in questo articolo
Condividi

Lascia un commento

Leggi anche
Limerenza: una coppia abbracciata
22 Giugno 2024

Limerenza: l’ossessione amorosa e come gestirla

Con il nome di limerenza indichiamo una forma di ultra-attaccamento verso una persona. È una deviazione affettiva che porta l’individuo a diventare morboso, al punto da apparire ossessivo. Così ottiene l’effetto opposto rispetto a quello…

soppressione del peso: una ragazza tiene in mano una bilancia
21 Giugno 2024

Soppressione del peso: pericoli e gestione

Si definisce soppressione del peso la differenza tra il peso più alto raggiunto da un individuo e quello registrato quando si giunge alla statura adulta. La massima altezza che possiamo toccare è un valore indipendente…

Nasce Mymentis

L’eccellenza del benessere mentale, ovunque tu sia.

Mymentis

Scopri la nostra rivista

 Il Vaso di Pandora, dialoghi in psichiatria e scienze umane è una rivista quadrimestrale di psichiatria, filosofia e cultura, di argomento psichiatrico, nata nel 1993 da un’idea di Giovanni Giusto. E’ iscritta dal 2006 a The American Psychological Association (APA)

Le Ultime dall'Italia e dal Mondo
Leggi tutti gli articoli
Limerenza: una coppia abbracciata
22 Giugno 2024

Limerenza: l’ossessione amorosa e come gestirla

Con il nome di limerenza indichiamo una forma di ultra-attaccamento verso una persona. È una deviazione affettiva che porta l’individuo a diventare morboso, al punto da apparire ossessivo. Così ottiene l’effetto opposto rispetto a quello…

soppressione del peso: una ragazza tiene in mano una bilancia
21 Giugno 2024

Soppressione del peso: pericoli e gestione

Si definisce soppressione del peso la differenza tra il peso più alto raggiunto da un individuo e quello registrato quando si giunge alla statura adulta. La massima altezza che possiamo toccare è un valore indipendente…

Storie Illustrate
Leggi tutti gli articoli
8 Aprile 2023

Pensiamo per voi - di Niccolò Pizzorno

Leggendo l’articolo del Prof. Peciccia sull’ intelligenza artificiale, ho pesato di realizzare questa storia, di una pagina, basandomi sia sull’articolo che sul racconto “Ricordiamo per voi” di Philip K. Dick.

24 Febbraio 2023

Oltre la tempesta - di Niccolò Pizzorno

L’opera “oltre la tempesta” narra, tramite il medium del fumetto, dell’attività omonima organizzata tra le venticinque strutture dell’ l’intero raggruppamento, durante il periodo del lock down dovuto alla pandemia provocata dal virus Covid 19.

Pizz1 1.png
14 Settembre 2022

Lo dico a modo mio - di Niccolò Pizzorno

Breve storia basata su un paziente inserito presso la struttura "Villa Perla" (Residenza per Disabili, Ge). Vengono prese in analisi le strategie di comunicazione che l'ospite mette in atto nei confronti degli operatori.

سكس شباب english blue film video hot movies in hindi petite inked thai teen with hairy pussy rides dick in pov video sex melayu boleh ariana marie romance roses more itunda net kunyaza indian sex videos big titted vanesa will satisfy her dick thirst by deflowering a young and shy teacher main dengan adik ipar free sex video uk ashley adams in why daddy xxx bf video indian ब प ट र पल एक स ब प स क स द न ब स तर म एक मज द र र मप क ल ए एर क क जग त ह indian school girl sex hd