Vaso di Pandora

25 Novembre

Anche il Vaso di Pandora intende sottolineare la necessità di valorizzare le donne denunciando i soprusi, le violenze, la mancanza di libertà e la scarsa tolleranza dei maschi impotenti nei confronti delle femmine.
Lo facciamo lasciando una pagina bianca dedicate a tutte le lettrici ed i lettori che vorranno riempirla.

Argomenti in questo articolo
Condividi

Commenti su "25 Novembre"

  1. Grazie per lo spazio.
    Vorrei esprimere tante cose, ma è stato scritto molto sull’argomento e anche bene.
    Mi limito ad esortare le donne ad un maggior rispetto e collaborazione tra loro e a chiedere agli uomini di avere il coraggio di vedere quei comportamenti che anche se innocui possono essere offensivi.
    Dalle piccole cose del quotidiano nascono grandi cambiamenti.
    Un pensiero va alle donne iraniane per le quali dobbiamo piangere e esultare ogni giorno.

    Rispondi
  2. Grazie Gianni ! difficile trovare parole per le profonde contraddizioni dell’attaccamento umano. Penso però che la chiave di volta stia nel sostegno che si può fornire in età evolutiva : il rispetto e la libertà goduti nei primi anni di vita sono le fondamenta per sviluppare capacità relazionali più sane . Aiutare i genitori nel loro “mestiere impossibile “potrebbe migliorare l’insostenibile dipendenza dei prevaricatori maschi o femmine . Percorso lungimirante forse meno utopistico di quanto può apparire.

    Rispondi
  3. Non posso evitare di provare a riempire questo spazio e ringrazio per la proposta.
    Marie Olimpie de Gourges nel 1780,in piena rivoluzione francese pago’ con la vita le sue idee illuminate.
    Chiese agli uomini: “ Uomo,sei capace di essere giusto? È una donna che te lo chiede.Chi ti ha dato il potere sovrano di opprimere il mio sesso?”
    Robespierre la fece tacere con la ghigliottina .
    Donne illuminate,scomode.
    Era il 1700
    Scomode lo siamo ancora.
    Mi fa sorridere “ la giornata dell’eliminazione della violenza sulle donne “ di oggi,25 novembre.
    Qualcuno l’ha messa oggi perché sapeva che 3 donne il 25 novembre di circa 70 anni fa,in uno stato dittatoriale,morivano solo per essere andate a trovare i mariti dissidenti in galera.
    Grazie del pensiero
    Negli anni ‘80 per strada si raccoglievano firme contro la droga ( iniziativa promossa da una setta comunitaria di cui non ricordo il nome).
    Per eliminare la violenza e la sopraffazione non bastano scarpe rosse e raccolta di firme.
    Occorre forse aiutare gli uomini a correggere gli abissi di errori in cui vivono,nei riguardi delle donne ( non lo dico io ma Tolstoy).
    Non vogliamo il potere,non ci interessa.
    Vogliamo il rispetto per la nostra capacità di pensare e non solo di procreare.
    Forse l’equilibrio fra protezione e sopraffazione è partito da lì.

    Rispondi
  4. Sono 104 donne vittime solo in Italia e tante altre nel mondo. Donne iraniane, africane, ucraine che piangono e lottano per la vita e per i figli.

    “Per tutte le violenze consumate su di lei,
    per tutte le umiliazioni che ha subito,
    per il suo corpo che avete sfruttato,
    per la sua intelligenza che avete calpestato,
    per l’ignoranza in cui l’avete lasciata,
    per la libertà che le avete negato,
    per la bocca che le avete tappato,
    per le sue ali che avete tarpato,
    per tutto questo:
    in piedi, signori, davanti ad una Donna!”
    (WILLIAM Shakespeare)

    Rispondi
  5. “State molto attenti a far piangere una donna perché Dio conta le sue lacrime! La donna è uscita dalla costola dell’uomo, non dai piedi perché dovesse essere calpestata, né dalla testa per essere superiore, ma dal fianco per essere uguale, un po’ più in basso del braccio per essere protetta, dal lato del cuore per essere amata”.

    Roberto Benigni

    Rispondi

Lascia un commento

Leggi anche
Frasi di psicologi famosi
26 Febbraio 2024

Le 10 frasi più belle di psicologi famosi

L’ambito della psicologia, con le sue profonde intuizioni sul comportamento umano e sulla mente, ha fornito al mondo un’abbondante collezione di pensieri e riflessioni significative. Gli psicologi di fama mondiale, attraverso il loro impegno costante…

L'effetto dei social media sui giovani
26 Febbraio 2024

L’effetto dei social media sui giovani

Ancora prima di affrontare l’articolo affiora un ricordo: forse tredicenne, torno a casa, un pomeriggio dopo la scuola, e all’ingresso registro qualcosa di diverso. Sul telefono grigio della SIP, sul disco, c’è un lucchetto.

Tabellone bianco con frase motivazionale
26 Febbraio 2024

Come diventare coach motivazionale

Il coach motivazionale è una figura che affianca l’individuo per conoscere i meccanismi della sua motivazione e per imparare a riconoscerli, in modo tale da imparare ad ascoltare il corpo e la mente così da…

Scopri la nostra rivista

 Il Vaso di Pandora, dialoghi in psichiatria e scienze umane è una rivista quadrimestrale di psichiatria, filosofia e cultura, di argomento psichiatrico, nata nel 1993 da un’idea di Giovanni Giusto. E’ iscritta dal 2006 a The American Psychological Association (APA)

Attualità
Leggi tutti gli articoli
L'effetto dei social media sui giovani
26 Febbraio 2024

L’effetto dei social media sui giovani

Ancora prima di affrontare l’articolo affiora un ricordo: forse tredicenne, torno a casa, un pomeriggio dopo la scuola, e all’ingresso registro qualcosa di diverso. Sul telefono grigio della SIP, sul disco, c’è un lucchetto.

25 Gennaio 2024

Facciamo caso…

In un recente articolo, pubblicato sul Corriere della Sera, una delle scrittrici italiane più vivaci, racconta di avere fatto delle ipotesi a proposito di alcune sue problematiche odierne, quali non riuscire ad abbracciare il marito…

Storie Illustrate
Leggi tutti gli articoli
8 Aprile 2023

Pensiamo per voi - di Niccolò Pizzorno

Leggendo l’articolo del Prof. Peciccia sull’ intelligenza artificiale, ho pesato di realizzare questa storia, di una pagina, basandomi sia sull’articolo che sul racconto “Ricordiamo per voi” di Philip K. Dick.

24 Febbraio 2023

Oltre la tempesta - di Niccolò Pizzorno

L’opera “oltre la tempesta” narra, tramite il medium del fumetto, dell’attività omonima organizzata tra le venticinque strutture dell’ l’intero raggruppamento, durante il periodo del lock down dovuto alla pandemia provocata dal virus Covid 19.

Pizz1 1.png
14 Settembre 2022

Lo dico a modo mio - di Niccolò Pizzorno

Breve storia basata su un paziente inserito presso la struttura "Villa Perla" (Residenza per Disabili, Ge). Vengono prese in analisi le strategie di comunicazione che l'ospite mette in atto nei confronti degli operatori.

سكس شباب english blue film video hot movies in hindi petite inked thai teen with hairy pussy rides dick in pov video sex melayu boleh ariana marie romance roses more itunda net kunyaza indian sex videos big titted vanesa will satisfy her dick thirst by deflowering a young and shy teacher main dengan adik ipar free sex video uk ashley adams in why daddy xxx bf video indian ब प ट र पल एक स ब प स क स द न ब स तर म एक मज द र र मप क ल ए एर क क जग त ह indian school girl sex hd