ascolto


La comunità terapeutica e la democrazia

Giovanni Giusto - 6 Ottobre 2021 - - Nessun commento
La comunità terapeutica e la democrazia

Hanno inventato il temine comunità terapeutica democratica.
Non ho mai pensato che una comunità potesse essere terapeutica senza democrazia intesa come coinvolgimento attivo di operatori e ospiti senza peraltro stravolgere la vocazione di cura.
L’assemblea degli ospiti e degli operatori è a mio avviso il punto focale di questo processo: nessuna comunità è realmente terapeutica se non c’è la possibilità di ascoltare, conoscere, partecipare attraverso l’assemblea alla vita in comune.


Ascoltando “il paesaggio musicale”

Prendendo spunto dagli scambi di consigli, a proposito di letture ed esperienze di fruizione artistiche, conversando con Gianni Giusto, ha preso forma la sua idea di riprendere sul VdP un articolo molto rappresentativo della ricerca di Ugo Morelli di recente pubblicazione su Doppiozero.com.


Sofferenza Nostra

Qualche giorno fa un giovane ospite della REMS mi ha affidato le registrazioni di alcuni brani da lui composti e cantati, chiedendomi di pubblicarli sul canale Youtube creato per gli ospiti di questa struttura.