Vaso di Pandora

Psicologia, maternità e lavoro: come gestire le paure

Binomio maternità e lavoro, una delle sfide più grandi per le donne: la terapia come strumento per superare gli ostacoli

La maternità è una delle sfide più grandi della vita di una donna, soprattutto quando si tratta di conciliare la famiglia con il lavoro. Le paure e le ansie possono diventare uno degli ostacoli più grandi da superare, ma ci sono alcune strategie che possono aiutare a gestire questi sentimenti e a trovare un equilibrio sano tra le responsabilità familiari e lavorative.

La psicologia è uno strumento prezioso per comprendere le sfide della maternità e del lavoro e per sviluppare strategie efficaci per gestire le paure e le preoccupazioni. Una delle prime cose da fare è riconoscere che queste emozioni sono normali e che molte madri hanno esperienze simili. Ci sono molte fonti di ansia per le mamme che lavorano, come la preoccupazione per il benessere dei propri figli, la fatica di mantenere il giusto equilibrio tra famiglia e lavoro, il senso di colpa per aver lasciato i propri figli a casa e la paura di non essere all’altezza delle aspettative lavorative.

Le strategie da adottare

Una volta che si è compreso che queste paure sono normali, è importante sviluppare strategie per gestirle. In primo luogo, è importante stabilire dei limiti e delle priorità chiare tra lavoro e famiglia. Questo significa definire orari di lavoro e di famiglia ben precisi e assicurarsi di rispettare questi limiti, per evitare di sentirsi sopraffatti e di non riuscire a gestire tutto.

Inoltre, è importante sviluppare una rete di supporto di amici, familiari e colleghi di lavoro che possano offrire aiuto e supporto quando necessario. Questa rete di supporto può aiutare a ridurre lo stress e a far sentire le mamme meno sole e isolate.

Come gestire lo stress

La gestione dello stress è anche un elemento chiave per gestire le paure legate alla maternità e al lavoro. Esistono molte tecniche di gestione dello stress che possono essere utilizzate, come la meditazione, lo yoga e l’esercizio fisico. Queste tecniche possono aiutare a ridurre l’ansia e lo stress e a migliorare la capacità di concentrarsi e di gestire le proprie emozioni.

Infine, è importante avere una buona comunicazione con il proprio datore di lavoro e con i colleghi di lavoro. Questo significa essere aperti e onesti riguardo alle proprie esigenze familiari e lavorative e cercare di trovare soluzioni che soddisfino entrambe le parti. Una comunicazione efficace può aiutare a ridurre la tensione e lo stress e a migliorare la produttività sul lavoro.

Il binomio maternità e lavoro può essere causa di paure, stress e ansie. Come affrontarle e con quali strategie?

Dunque, il binomio maternità e lavoro può essere fonte di molte paure e ansie, ma ci sono molte strategie efficaci che possono aiutare a gestire queste emozioni. La psicologia è uno strumento prezioso. Tramite la terapia è possibile infatti comprendere queste sfide e affrontarle gestendo lo stress e creando una lista di priorità chiare affinché le mamme che lavorano possano trovare un equilibrio sano senza dover vivere come un peso il fatto di portare avanti entrambi gli impegni. 

Condividi

Lascia un commento

Leggi anche
5 Giugno 2023

Una proposta radicale

E' passato poco più di un mese dall'omicidio della psichiatra Barbara Capovani. La mobilitazione che ne è seguita ha avanzato diverse istanze riassumibili in due linee principali: a) la richiesta di un aumento delle risorse…

Scopri la nostra rivista

 Il Vaso di Pandora, dialoghi in psichiatria e scienze umane è una rivista quadrimestrale di psichiatria, filosofia e cultura, di argomento psichiatrico, nata nel 1993 da un’idea di Giovanni Giusto. E’ iscritta dal 2006 a The American Psychological Association (APA)

Le Ultime dall'Italia e dal Mondo
Leggi tutti gli articoli
Storie Illustrate
Leggi tutti gli articoli
8 Aprile 2023

Pensiamo per voi - di Niccolò Pizzorno

Leggendo l’articolo del Prof. Peciccia sull’ intelligenza artificiale, ho pesato di realizzare questa storia, di una pagina, basandomi sia sull’articolo che sul racconto “Ricordiamo per voi” di Philip K. Dick.

24 Febbraio 2023

Oltre la tempesta - di Niccolò Pizzorno

L’opera “oltre la tempesta” narra, tramite il medium del fumetto, dell’attività omonima organizzata tra le venticinque strutture dell’ l’intero raggruppamento, durante il periodo del lock down dovuto alla pandemia provocata dal virus Covid 19.

Pizz1 1.png
14 Settembre 2022

Lo dico a modo mio - di Niccolò Pizzorno

Breve storia basata su un paziente inserito presso la struttura "Villa Perla" (Residenza per Disabili, Ge). Vengono prese in analisi le strategie di comunicazione che l'ospite mette in atto nei confronti degli operatori.

سكس شباب english blue film video hot movies in hindi petite inked thai teen with hairy pussy rides dick in pov video sex melayu boleh ariana marie romance roses more itunda net kunyaza indian sex videos big titted vanesa will satisfy her dick thirst by deflowering a young and shy teacher main dengan adik ipar free sex video uk ashley adams in why daddy xxx bf video indian ब प ट र पल एक स ब प स क स द न ब स तर म एक मज द र र मप क ल ए एर क क जग त ह indian school girl sex hd