Arte che Cura

Mare: memoria antica dell’uomo

6 Ottobre 2021
Nessun commento
Mare: memoria antica dell’uomo

Il 18 Ottobre alle 15.00 si inaugura presso la Piccola Galleria di Corso Italia a Savona, la mostra della conclusione dei Laboratori svolti presso la Pinacoteca-Museo della Ceramica di Savona.

Hanno partecipato a questo evento Ospiti delle Comunità Terapeutiche del Raggruppamento Redancia-Neomesia,  utenza dell’Asl 2 Savonese e la cittadinanza, in un’ottica di inclusività e lotta allo stigma nei confronti del disagio mentale.

A causa della pandemia il lavoro dei laboratori si è interrotto ben due volte, ma l’entusiasmo e la voglia di rincominciare ogni volta, è rimasto alto e vivo nei partecipanti.

Questa iniziativa va nel solco tracciato dal Prof. Giusto e dal Raggruppamento che sottolinea l’importanza di utilizzare l’Arte in un’ottica terapeutica. 

Negli anni si ricordano iniziative come CreativaMente e ArtisticaMente ed ancora, l’esperienza della Coop teatrale Polena, che ha avuto tra i suoi protagonisti la dott.ssa  Roberta Antonello.

Ricordiamo anche la Mostra d’arte irregolare sulla Nave Scuola LeonPancaldo, primo Museo Galleggiante, avvenuta alla fine di agosto presso il Porto Turistico della Marina di Varazze, che ha ospitato opere dei laboratori d’arte presenti in ventisette strutture del Raggruppamento.

La Mostra Mare: Memoria Antica dell’Uomo, curata dalla dott.ssa Porazzo Simonetta, testimonia la stretta collaborazione tra l’Asl 2 savonese e il Gruppo Redancia,  che hanno come obiettivo comune l’ambizioso progetto di inclusione sociale e cura, attraverso l’Arte e la valorizzazione della bellezza.


Tag:, ,

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri come vengono trattati i tuoi dati