Vaso di Pandora

Evento: psicologia clinica e psicoterapia

La psicologia non è una disciplina meramente accademica. Lo studio e la conoscenza degli individui, del modo in cui questi agiscono, reagiscono e interagiscono, può influenzare tutti gli aspetti della vita, sia privata che pubblica. La psicologia è una disciplina che si occupa in primo luogo del normale funzionamento della mente, esplorando aree come l’apprendimento, il ricordo e il normale sviluppo psicologico dei bambini. Ma è anche una pratica professionale e, la ricerca condotta in tale ambito, può aiutare a sviluppare nuovi approcci e terapie. Per questo, l’incontro dal titolo “Supervisione: psicologia clinica e psicoterapia” con la Dott.ssa Antonella Remotti, che si terrà il 19/04/2023 a Como, offrirà un interessante spunto di approfondimento introno al tema.

Psicologia, non solo una disciplina accademica

Eppure, la terminologia utilizzata per individuare le varie figure professionali che operano in tale settore, può generare spesso confusione. Ci si può infatti imbattere in termini come “psicologo clinico” e “psicoterapeuta“, che corrispondono ad altrettante professionalità, pensare di poterli usare in modo intercambiabile e rivolgersi ad essi indifferentemente. Tuttavia, se è vero che ciascuno di questi professionisti potrebbe avere qualcosa in comune, ogni specialista si focalizza su aspetti diversi. Le differenze non sono sempre chiare e questo può rendere più difficile avviare un percorso di aiuto. Capire cosa fanno uno psicologo clinico e uno psicoterapeuta, servirà a determinare quale è il professionista giusto per le proprie esigenze e cosa aspettarsi durante gli incontri e le sessioni di trattamento. 

Cosa fa uno psicoterapeuta?

La psicoterapia integra la teoria psicologica e la ricerca con la pratica terapeutica. Gli psicoterapeuti lavorano a stretto contatto con i propri pazienti per esaminare problemi, conflitti e disagi che hanno spinto il soggetto a rivolgersi al professionista, ed esplorarne le cause sottostanti. Lavorano in collaborazione con le persone per consentire loro di prendere decisioni per sé stessi e migliorare il loro senso di benessere personale. Gli psicoterapeuti intervengono su una serie di problematiche tra cui lutto, relazioni, disturbi d’ansia e altri eventi significativi della vita, aiutando i pazienti a superare le sfide emotive utilizzando approcci e terapie basati sulla ricerca. 

Alcuni professionisti si concentrano su questioni più generali, mentre altri si specializzano su specifiche aree, come stress, bassa autostima o problemi relazionali. La psicoterapia deve essere considerata come “la risposta clinica esperta” ad una condizione di “malattia”. La psicoterapia è di solito un processo a lungo termine durante il quale il paziente affronta gli eventi traumatici, ad esempio legati alla propria infanzia o a relazioni tossiche, e si concentra sul cambiamento dei modelli emotivi elaborando tali eventi nel passato. In media, gli psicoterapeuti raccomandano una o due sessioni a settimana e per quanto riguarda la durata complessiva di un percorso di psicoterapia, questa può variare da qualche mese fino a diversi anni. 

Gli approcci della psicoterapia

I piani di trattamento possono essere complessi in quanto si possono impiegare tecniche di consulenza ma anche approcci psicoterapeutici specializzati, come la terapia comportamentale, la terapia della Gestalt o la terapia cognitiva. La psicoterapia si riferisce comunemente alle terapie psicologiche che si basano sulle cosiddette teorie psicodinamiche del comportamento umano e della personalità. Queste teorie sottolineano l’importanza dei processi mentali inconsci, delle esperienze della prima infanzia e del ruolo delle emozioni nel plasmare il comportamento. In sintesi, nella psicoterapia esistono molteplici approcci, ciascuno dei quali prevede teorie e metodi tra loro differenti. Questi vanno dalla più tradizionale psicoanalisi, alla terapia cosiddetta sistemico-familiare, fino al più moderno approccio cognitivo comportamentale.

Cosa fanno gli psicologi clinici?

Come gli psicoterapeuti, gli psicologi clinici intervengono a ridurre il disagio psicologico, con l’obiettivo di migliorare e promuovere il benessere psicologico del proprio paziente. La psicologia clinica è un campo che applica la ricerca psicologica e le tecniche in contesti “clinici”. Secondo una semplice definizione di psicologia clinica, essa è “lo studio degli individui, mediante osservazione o sperimentazione, con l’intenzione di promuovere il cambiamento“. Per valutare i clienti, questi professionisti utilizzano una varietà di metodi tra cui test psicometrici, spesso somministrati sotto forma di questionari, interviste e osservazioni e lavorano principalmente in contesti sanitari e di assistenza sociale, compresi ospedali e comunità di salute mentale. 

La psicologia clinica affronta i problemi comportamentali e di salute mentale vissuti dagli individui nel corso della vita, tra cui problemi di adattamento e reazioni traumatiche da stress, disturbi emotivi, comportamentali e psicologici, problemi interpersonali o sociali, atteggiamenti disfunzionali, abuso di sostanze e dipendenza e, ancora, particolari condizioni cognitive e neurologiche. Lo psicologo clinico valuta il paziente al fine di diagnosticare il problema di salute mentale attraverso un primo colloquio diagnostico ed una valutazione comportamentale da cui può emergere il modello disfunzionale adottato dal paziente.  

Come verrà ben illustrato in occasione dell’evento “Supervisione: psicologia clinica e psicoterapia” con la Dott.ssa Antonella Remotti, differentemente dallo psicoterapeuta, il cui lavoro è orientato al trattamento e alla cura della psicopatologia, l’obiettivo dello psicologo clinico è la promozione del benessere della persona attraverso un intervento di prevenzione del disturbo psicologico che muove dal funzionamento della mente e di tutte le sue componenti. Lo psicologo clinico può dunque effettuare diagnosi, fornire supporto a soggetti il cui disagio non rientri in una psicopatologia, e indirizzare il paziente verso i percorsi di trattamento più adeguati. E’ infine importante sottolineare che lo psicologo, non essendo un medico, non può in alcun caso prescrivere farmaci al paziente.

Come scegliere tra uno psicologo e uno psicoterapeuta?

C’è molta sovrapposizione tra il ruolo di un terapeuta e quello di uno psicologo clinico. Entrambi possono lavorare con singoli soggetti, famiglie e, occasionalmente, con gruppi. Entrambi tendono a promuovere un ambiente aperto e collaborativo, offrendo la possibilità ai pazienti di parlare delle esperienze e delle emozioni liberamente. In linea generale, la principale differenza tra psicoterapia e psicologia clinica va individuata nella prospettiva degli interventi, ovvero negli obiettivi, e nella formazione dei singoli professionisti.

In definitiva, la scelta tra uno psicologo clinico e uno psicoterapeuta dipende dalle esigenze del soggetto. Entrambi possono essere un buon punto di partenza per il trattamento delle condizioni di salute mentale. Va sottolineato che per esercitare la professione di psicoterapeuta è necessaria una laurea in Psicologia oppure in Medicina, una scuola di specializzazione quadriennale in psicoterapia. l’abilitazione e l’iscrizione all’Albo. Per diventare psicologo clinico, una volta conclusi gli studi triennali, è necessario iscriversi ad un Corso di Laurea Magistrale in Psicologia Clinica che porterà ad approfondire l’ambito del lavoro clinico. Quale occasione di conoscenza e approfondimento di un argomento rispetto al quale non ci è ancora totale chiarezza, si rimanda agli interventi dei professionisti dell’evento “Supervisione: psicologia clinica e psicoterapia”, con la Dott.ssa Antonella Remotti, che si terrà il 19 aprile a Como.

Argomenti in questo articolo
Condividi

Lascia un commento

Leggi anche
Inside Out, il significato psicologico del film
19 Luglio 2024

Inside Out, il significato psicologico del film

La società in cui viviamo sembra desiderare la rimozione delle emozioni. La realtà virtuale e la comunicazione in rete stanno sempre più spersonalizzando l’importanza emotiva, concentrandosi molto sul contenuto e molto poco sullo stato d’animo…

ansia da caldo
19 Luglio 2024

Ansia da caldo: come gestirla durante l’estate

L’estate è una stagione attesa da molti per le lunghe giornate di sole e le vacanze. Tuttavia, per alcune persone, l’aumento delle temperature può portare a un incremento dell’ansia. L’ansia da caldo è una condizione…

Nasce Mymentis

L’eccellenza del benessere mentale, ovunque tu sia.

Mymentis

Scopri la nostra rivista

 Il Vaso di Pandora, dialoghi in psichiatria e scienze umane è una rivista quadrimestrale di psichiatria, filosofia e cultura, di argomento psichiatrico, nata nel 1993 da un’idea di Giovanni Giusto. E’ iscritta dal 2006 a The American Psychological Association (APA)

Le Ultime dall'Italia e dal Mondo
Leggi tutti gli articoli
Inside Out, il significato psicologico del film
19 Luglio 2024

Inside Out, il significato psicologico del film

La società in cui viviamo sembra desiderare la rimozione delle emozioni. La realtà virtuale e la comunicazione in rete stanno sempre più spersonalizzando l’importanza emotiva, concentrandosi molto sul contenuto e molto poco sullo stato d’animo…

ansia da caldo
19 Luglio 2024

Ansia da caldo: come gestirla durante l’estate

L’estate è una stagione attesa da molti per le lunghe giornate di sole e le vacanze. Tuttavia, per alcune persone, l’aumento delle temperature può portare a un incremento dell’ansia. L’ansia da caldo è una condizione…

misoneista significato
18 Luglio 2024

Misoneista: resistenza al cambiamento e come superarla

È innegabile che in un contesto mutevole come quello odierno, la capacità di adattamento al cambiamento è vitale. Tuttavia, alcune persone mostrano una resistenza marcata a queste trasformazioni, un fenomeno noto come misoneismo. Questo articolo…

Storie Illustrate
Leggi tutti gli articoli
8 Aprile 2023

Pensiamo per voi - di Niccolò Pizzorno

Leggendo l’articolo del Prof. Peciccia sull’ intelligenza artificiale, ho pesato di realizzare questa storia, di una pagina, basandomi sia sull’articolo che sul racconto “Ricordiamo per voi” di Philip K. Dick.

24 Febbraio 2023

Oltre la tempesta - di Niccolò Pizzorno

L’opera “oltre la tempesta” narra, tramite il medium del fumetto, dell’attività omonima organizzata tra le venticinque strutture dell’ l’intero raggruppamento, durante il periodo del lock down dovuto alla pandemia provocata dal virus Covid 19.

Pizz1 1.png
14 Settembre 2022

Lo dico a modo mio - di Niccolò Pizzorno

Breve storia basata su un paziente inserito presso la struttura "Villa Perla" (Residenza per Disabili, Ge). Vengono prese in analisi le strategie di comunicazione che l'ospite mette in atto nei confronti degli operatori.

سكس شباب english blue film video hot movies in hindi petite inked thai teen with hairy pussy rides dick in pov video sex melayu boleh ariana marie romance roses more itunda net kunyaza indian sex videos big titted vanesa will satisfy her dick thirst by deflowering a young and shy teacher main dengan adik ipar free sex video uk ashley adams in why daddy xxx bf video indian ब प ट र पल एक स ब प स क स द न ब स तर म एक मज द र र मप क ल ए एर क क जग त ह indian school girl sex hd