Vaso di Pandora

Depressione maggiore: cos’è e come si manifesta

La depressione maggiore, nota anche come depressione clinica o disturbo depressivo maggiore, è una malattia mentale grave che colpisce milioni di persone in tutto il mondo. Quest’ultima si caratterizza in particolare per un persistente senso di tristezza, disinteresse e perdita di piacere nelle attività di routine. 

I sintomi della depressione maggiore

La depressione maggiore si manifesta attraverso una serie di sintomi che possono variare da individuo a individuo. Tuttavia, affinché ad una persona possa essere diagnosticata la depressione maggiore, è necessario sperimentare almeno cinque dei seguenti sintomi, per almeno due settimane, con una significativa interferenza nella vita quotidiana:

  • Tristezza persistente: una profonda sensazione di tristezza, malinconia o vuoto emotivo che persiste per gran parte della giornata.
  • Perdita di interesse o piacere: un netto calo dell’interesse o del piacere nelle attività che solitamente suscitavano interesse o gioia.
  • Cambiamenti dell’appetito: un aumento o una diminuzione significativa dell’appetito, con conseguenti variazioni di peso.
  • Disturbi del sonno: difficoltà a dormire o eccessiva sonnolenza durante il giorno.
  • Agitazione o rallentamento psicomotorio: irrequietezza o rallentamento dei movimenti e delle risposte fisiche e mentali.
  • Affaticamento o perdita di energia: sensazione costante di stanchezza, mancanza di energia e diminuzione della capacità di svolgere attività quotidiane.
  • Sentimenti di inutilità o colpa eccessiva: sentimenti di inadeguatezza, colpa e autovalutazione negativa.
  • Difficoltà di concentrazione: difficoltà a concentrarsi, prendere decisioni o pensare chiaramente.
  • Pensieri di morte o suicidio: ideazione suicidaria, desiderio di morire o comportamenti autolesionistici.

Depressione maggiore, le possibili cause 

La depressione maggiore può essere causata da una combinazione di fattori genetici, biochimici, ambientali e psicologici. Molti studi hanno dimostrato che la depressione può essere ereditata, con una maggiore probabilità di sviluppare il disturbo se un familiare di primo grado ne è affetto. Inoltre, l’alterazione di determinate sostanze chimiche nel cervello, come la serotonina, può contribuire alla comparsa della depressione. Eventi traumatici, come la perdita di una persona cara, problemi finanziari, stress lavorativo o relazionali, possono innescare o contribuire allo sviluppo della depressione maggiore. Allo stesso modo, condizioni di salute fisica, come malattie croniche, disturbi del sonno o squilibri ormonali, possono aumentare il rischio di depressione.

Trattamento e supporto per la depressione maggiore

La depressione maggiore è un disturbo mentale complesso e debilitante, ma fortunatamente esistono diverse opzioni di trattamento e supporto disponibili per aiutare le persone che ne soffrono. La combinazione di terapie e interventi mirati può essere efficace nel ridurre i sintomi e migliorare la qualità di vita dei pazienti. Ecco qui alcuni trattamenti tra i più utilizzati per supportare chi soffre di depressione maggiore.

  • Terapia psicologica

La terapia psicologica, o psicoterapia, è una forma di trattamento ampiamente utilizzata per la depressione maggiore. Ci sono diverse modalità di terapia che possono essere efficaci, tra cui la terapia cognitivo-comportamentale (CBT), la terapia psicodinamica e la terapia interpersonale. La CBT si concentra sui pensieri e sui comportamenti negativi associati alla depressione, aiutando i pazienti a identificare e cambiare i modelli di pensiero distorti e adottare nuovi modelli di pensiero più positivi. La terapia psicodinamica si basa sull’esplorazione dei pensieri inconsci e dei conflitti interiori per comprendere le radici profonde della depressione. La terapia interpersonale si concentra sui modelli di relazione e sulle dinamiche sociali per affrontare i problemi di vita che possono contribuire alla depressione.

  • Farmacoterapia

In alcuni casi, i farmaci possono essere prescritti come parte del trattamento per la depressione maggiore. Gli antidepressivi sono il tipo di farmaci più comuni utilizzati e possono aiutare a stabilizzare le sostanze chimiche nel cervello che influenzano l’umore. I farmaci possono richiedere alcune settimane per raggiungere pienamente l’efficacia e spesso è necessario un monitoraggio attento da parte di un medico per regolare il dosaggio e valutare gli eventuali effetti collaterali.

  • Supporto sociale

Il sostegno sociale è un aspetto cruciale nella gestione della depressione maggiore. Le persone affette da depressione spesso si sentono isolate e possono avere difficoltà a chiedere aiuto. È importante cercare il sostegno dei familiari, degli amici e di una rete di supporto di fiducia. Partecipare a gruppi di supporto, sia di persona che online, può essere utile per connettersi con altre persone che condividono esperienze simili e per condividere le proprie sfide e progressi.

  • Stile di vita sano

Adottare uno stile di vita sano può avere un impatto significativo sulla gestione della depressione maggiore. Ciò include mangiare in modo equilibrato, fare regolare attività fisica, dormire a sufficienza e ridurre il consumo di sostanze come l’alcol e il tabacco. L’esercizio fisico, in particolare, è stato dimostrato efficace nel migliorare l’umore grazie alla produzione di endorfine, sostanze chimiche cerebrali che inducono una sensazione di benessere.

Depressione maggiore e depressione minore, quali sono le differenze? 

La depressione è un disturbo mentale che può manifestarsi in diverse forme e intensità. Due dei tipi più comuni di depressione sono la depressione maggiore e la depressione minore. Sebbene abbiano alcuni sintomi in comune, presentano anche alcune differenze importanti che vale la pena di esplorare. La depressione maggiore, si caratterizza, come già sottolineato, per la presenza di almeno cinque sintomi chiave della depressione per almeno due settimane. La depressione minore, nota anche come disturbo depressivo persistente o distimia, è invece una forma più lieve di depressione a lungo termine. I sintomi della depressione minore sono simili a quelli della depressione maggiore, ma sono meno intensi e possono essere presenti per almeno due anni. Tuttavia, durante questo periodo, la persona non sperimenta necessariamente tutti i sintomi in modo costante, ma può avere periodi in cui i sintomi sono più pronunciati e altri in cui sono meno evidenti. Una delle principali differenze tra la depressione maggiore e minore è l’intensità dei sintomi e l’impatto sulla vita quotidiana. Ciò significa che la depressione minore può essere caratterizzata da una sorta di “fondo costante” di sintomi depressivi, anche se meno gravi. È importante sottolineare che sia la depressione maggiore che la depressione minore sono disturbi reali e necessitano di attenzione e trattamento. 

Argomenti in questo articolo
Condividi

Lascia un commento

Leggi anche
misoneista significato
18 Luglio 2024

Misoneista: resistenza al cambiamento e come superarla

È innegabile che in un contesto mutevole come quello odierno, la capacità di adattamento al cambiamento è vitale. Tuttavia, alcune persone mostrano una resistenza marcata a queste trasformazioni, un fenomeno noto come misoneismo. Questo articolo…

stigma sociale
18 Luglio 2024

Stigma sociale: significato e impatti sulla salute mentale

Lo stigma sociale rappresenta una realtà pervasiva che incide profondamente sul tessuto delle relazioni umane e sul benessere psicologico degli individui. Si manifesta quando determinate persone vengono etichettate, discriminate e isolate a causa di attributi…

Nasce Mymentis

L’eccellenza del benessere mentale, ovunque tu sia.

Mymentis

Scopri la nostra rivista

 Il Vaso di Pandora, dialoghi in psichiatria e scienze umane è una rivista quadrimestrale di psichiatria, filosofia e cultura, di argomento psichiatrico, nata nel 1993 da un’idea di Giovanni Giusto. E’ iscritta dal 2006 a The American Psychological Association (APA)

Le Ultime dall'Italia e dal Mondo
Leggi tutti gli articoli
misoneista significato
18 Luglio 2024

Misoneista: resistenza al cambiamento e come superarla

È innegabile che in un contesto mutevole come quello odierno, la capacità di adattamento al cambiamento è vitale. Tuttavia, alcune persone mostrano una resistenza marcata a queste trasformazioni, un fenomeno noto come misoneismo. Questo articolo…

stigma sociale
18 Luglio 2024

Stigma sociale: significato e impatti sulla salute mentale

Lo stigma sociale rappresenta una realtà pervasiva che incide profondamente sul tessuto delle relazioni umane e sul benessere psicologico degli individui. Si manifesta quando determinate persone vengono etichettate, discriminate e isolate a causa di attributi…

Storie Illustrate
Leggi tutti gli articoli
8 Aprile 2023

Pensiamo per voi - di Niccolò Pizzorno

Leggendo l’articolo del Prof. Peciccia sull’ intelligenza artificiale, ho pesato di realizzare questa storia, di una pagina, basandomi sia sull’articolo che sul racconto “Ricordiamo per voi” di Philip K. Dick.

24 Febbraio 2023

Oltre la tempesta - di Niccolò Pizzorno

L’opera “oltre la tempesta” narra, tramite il medium del fumetto, dell’attività omonima organizzata tra le venticinque strutture dell’ l’intero raggruppamento, durante il periodo del lock down dovuto alla pandemia provocata dal virus Covid 19.

Pizz1 1.png
14 Settembre 2022

Lo dico a modo mio - di Niccolò Pizzorno

Breve storia basata su un paziente inserito presso la struttura "Villa Perla" (Residenza per Disabili, Ge). Vengono prese in analisi le strategie di comunicazione che l'ospite mette in atto nei confronti degli operatori.

سكس شباب english blue film video hot movies in hindi petite inked thai teen with hairy pussy rides dick in pov video sex melayu boleh ariana marie romance roses more itunda net kunyaza indian sex videos big titted vanesa will satisfy her dick thirst by deflowering a young and shy teacher main dengan adik ipar free sex video uk ashley adams in why daddy xxx bf video indian ब प ट र पल एक स ब प स क स द न ब स तर म एक मज द र र मप क ल ए एर क क जग त ह indian school girl sex hd