Vaso di Pandora

Apparente felicità

“Non merito di essere felice” o “Non sono degno di un amore all’altezza dei sogni che ho” o ancora “Sono sbagliata io, non potrò mai realizzare i miei desideri”. Solo alcune queste delle frasi tipiche pronunciate da una donna che ama un narcisista patologico.

Chi subisce il fascino malato di un narcisista purtroppo almeno all’inizio della relazione non se ne rende conto e attribuisce a sé stesso ogni responsabilità dell’insuccesso della storia. Il non progredire, il non costruire un futuro insieme è visto non come una normale conseguenza di un amore malato che non ha la possibilità di crescita, ma come una autoflagellazione nel non sentirsi meritevole di quella apparente felicità. Il narcisista guidato dal “falso sé” che si è costruito negli anni, attira a sé una fitta rete di legami, seppur vacui e superficiali. Il suo atteggiamento è solare, socievole, affascinante, coinvolgente, intraprendente, sempre circondato da gente che si avvicina per interesse, per divertimento, per passatempo, ma mai per puro sentimento. È un ottimo oratore, nonché manipolatore, è falso e spesso si caccia nei guai da solo perché dimentica o confonde pezzi di vita narrata che ovviamente non esistono se non nella propria testa.

Il narcisista non si lega mai realmente ad una persona se non per assorbirne tutta la linfa vitale. La sua vera natura è insicura, bisognosa di affetto, di certezze, ed ha anche la straordinaria capacità di assorbire quanta più negatività possibile in modo da sentirsi sempre vittima degli eventi. Per questo motivo tende a tenere legate a sé ad ogni modo, le persone che ritiene siano per lui un’ottima fonte di sostentamento psicologico.

Purtroppo le donne innamorate di un narcisista, sono donne che vengono completamente plagiate, che si danno anima e corpo, ma purtroppo ricevono in cambio solo delusioni e finzioni, o peggio, un abbattimento totale della propria autostima e una totale sfiducia nel futuro.

Le donne che credono di essere vittime di una relazione così soffocante e tossica, non dovrebbero aver timore di chiedere aiuto a parenti, amici o specialisti del settore in modo da prendere piena consapevolezza delle dinamiche disfunzionali a cui sono soggette e ricominciare a ricostruire un proprio equilibrio personale.

Argomenti in questo articolo
Condividi

Lascia un commento

Leggi anche
Limerenza: una coppia abbracciata
22 Giugno 2024

Limerenza: l’ossessione amorosa e come gestirla

Con il nome di limerenza indichiamo una forma di ultra-attaccamento verso una persona. È una deviazione affettiva che porta l’individuo a diventare morboso, al punto da apparire ossessivo. Così ottiene l’effetto opposto rispetto a quello…

soppressione del peso: una ragazza tiene in mano una bilancia
21 Giugno 2024

Soppressione del peso: pericoli e gestione

Si definisce soppressione del peso la differenza tra il peso più alto raggiunto da un individuo e quello registrato quando si giunge alla statura adulta. La massima altezza che possiamo toccare è un valore indipendente…

Nasce Mymentis

L’eccellenza del benessere mentale, ovunque tu sia.

Mymentis

Scopri la nostra rivista

 Il Vaso di Pandora, dialoghi in psichiatria e scienze umane è una rivista quadrimestrale di psichiatria, filosofia e cultura, di argomento psichiatrico, nata nel 1993 da un’idea di Giovanni Giusto. E’ iscritta dal 2006 a The American Psychological Association (APA)

Le Ultime dall'Italia e dal Mondo
Leggi tutti gli articoli
Limerenza: una coppia abbracciata
22 Giugno 2024

Limerenza: l’ossessione amorosa e come gestirla

Con il nome di limerenza indichiamo una forma di ultra-attaccamento verso una persona. È una deviazione affettiva che porta l’individuo a diventare morboso, al punto da apparire ossessivo. Così ottiene l’effetto opposto rispetto a quello…

soppressione del peso: una ragazza tiene in mano una bilancia
21 Giugno 2024

Soppressione del peso: pericoli e gestione

Si definisce soppressione del peso la differenza tra il peso più alto raggiunto da un individuo e quello registrato quando si giunge alla statura adulta. La massima altezza che possiamo toccare è un valore indipendente…

Storie Illustrate
Leggi tutti gli articoli
8 Aprile 2023

Pensiamo per voi - di Niccolò Pizzorno

Leggendo l’articolo del Prof. Peciccia sull’ intelligenza artificiale, ho pesato di realizzare questa storia, di una pagina, basandomi sia sull’articolo che sul racconto “Ricordiamo per voi” di Philip K. Dick.

24 Febbraio 2023

Oltre la tempesta - di Niccolò Pizzorno

L’opera “oltre la tempesta” narra, tramite il medium del fumetto, dell’attività omonima organizzata tra le venticinque strutture dell’ l’intero raggruppamento, durante il periodo del lock down dovuto alla pandemia provocata dal virus Covid 19.

Pizz1 1.png
14 Settembre 2022

Lo dico a modo mio - di Niccolò Pizzorno

Breve storia basata su un paziente inserito presso la struttura "Villa Perla" (Residenza per Disabili, Ge). Vengono prese in analisi le strategie di comunicazione che l'ospite mette in atto nei confronti degli operatori.

سكس شباب english blue film video hot movies in hindi petite inked thai teen with hairy pussy rides dick in pov video sex melayu boleh ariana marie romance roses more itunda net kunyaza indian sex videos big titted vanesa will satisfy her dick thirst by deflowering a young and shy teacher main dengan adik ipar free sex video uk ashley adams in why daddy xxx bf video indian ब प ट र पल एक स ब प स क स द न ब स तर म एक मज द र र मप क ल ए एर क क जग त ह indian school girl sex hd