Vaso di Pandora

Abbattere il muro dell’imputabilità, una proposta che guarda oltre

A quattro anni dalla chiusura dell’ultimo ospedale psichiatrico giudiziario (OPG) è tempo di bilanci e di nuove proposte. La riforma per il superamento degli OPG è stata una vera rivoluzione, ma nella situazione odierna è necessario un ulteriore passo avanti, in una direzione conforme alla legge Basaglia e già indicata dalla commissione Marino: il superamento del doppio binario.

Questo scritto mira a sostenere la proposta di legge presentata alla Camera dei Deputati dall’On. Magi. L’autore lancia un allarme sui recenti tentativi di mettere in discussione i principi chiave della precedente riforma e sostiene che sia necessario il riconoscimento di soggettività e diritti alle persone con disabilità psicosociale, anche attraverso l’attribuzione di responsabilità penale per i loro atti.

Condividi

Commenti su "Abbattere il muro dell’imputabilità, una proposta che guarda oltre"

  1. Credo che questa proposta meriti attenta considerazione: è possibile meriti maggior fortuna del disegno di legge Vinci Grossi del 1983, ricordato da Franco Corleone, e che aveva il sostegno anche di magistrati fra i quali mi piace ricordare Lino Monteverde.
    E’ sostenibile anche sul piano teorico generale. Infatti il diverso trattamento che l’attuale legislazione riserva al “sano” e al “malato” di mente nasce da una precisa accezione del concetto di libertà, nel senso di libertà interiore. Questa è stata attribuita alla persona sana, nel senso operazionale delineato con molta chiarezza già da Aristotele: “nelle cose in cui l’agire dipende da noi, anche il non agire dipende da noi.. sicchè se il compiere una azione bella dipende da noi, dipenderà da noi anche il non compiere una azione brutta”.
    La legislazione penale è ispirata da questa concezione, che ci vede autodeterminati e che pertanto fa inserire nella risposta pubblica al reato una forte componente punitiva: lo dimostra già il termine “pena”, evocativo di un dolore da infliggere.
    Se ne è ammessa una eccezione ritenendo che quella che chiamiamo malattia mentale irrompa nella mente come un corpo estraneo che la domina snaturandola, sottraendole ogni capacità di autodeterminazione, imponendo una inesorabile catena causale che può condurre, incolpevolmente, al reato. Concezione sostenuta dal qualificare la sofferenza mentale come malattia, legata a danni cerebrali identificati o da identificare. Nel reato del paziente non vede colpa. ma solo obbiettiva possibile pericolosità.
    E’ una visione che da tempo mostra la corda, o che quanto meno va relativizzata. Sappiamo bene che la distinzione fra “sano” e “malato” di mente non è poi così netta, neanche sotto l’aspetto della libera scelta: anche il sano è orientato, in modo più o meno vincolante, da condizionamenti fisiologici, ambientali, economici, sociali, educativi, relazionali di ogni tipo; e d’altra parte non è poi detto che l’azione stimolata da una fantasia psicotica sia necessariamente più obbligata rispetto a quella del sano, attivata da altri fattori.
    Ovviamente, questo è un terreno scivoloso, che porterebbe a rivisitare criticamente – e audacemente – il concetto stesso di etica. Senza pretendere, ovviamente, a conclusioni certe, ce n’è comunque abbastanza per nutrire dubbi sulla netta distinzione, teorica e operativa, che ha orientato questa parte del Diritto penale vigente.

    Rispondi
  2. tutto molto sensato, molto vero, per molti e non per tutti! Spero che non sia un messaggio in una bottiglia affidato al mare, spero che ci siano persone di gran buona volontà che possano migliorare le situazioni e costruire strutture piccole adeguate per una riabilitazione ed una cura sempre possibile per tutti che rappresenti e difendi la “responsabilità” di chi deve essere curato e di chi deve aiutare le persone a curarsi.
    Grazie

    Rispondi

Lascia un commento

Leggi anche
Inside Out, il significato psicologico del film
19 Luglio 2024

Inside Out, il significato psicologico del film

La società in cui viviamo sembra desiderare la rimozione delle emozioni. La realtà virtuale e la comunicazione in rete stanno sempre più spersonalizzando l’importanza emotiva, concentrandosi molto sul contenuto e molto poco sullo stato d’animo…

ansia da caldo
19 Luglio 2024

Ansia da caldo: come gestirla durante l’estate

L’estate è una stagione attesa da molti per le lunghe giornate di sole e le vacanze. Tuttavia, per alcune persone, l’aumento delle temperature può portare a un incremento dell’ansia. L’ansia da caldo è una condizione…

Nasce Mymentis

L’eccellenza del benessere mentale, ovunque tu sia.

Mymentis

Scopri la nostra rivista

 Il Vaso di Pandora, dialoghi in psichiatria e scienze umane è una rivista quadrimestrale di psichiatria, filosofia e cultura, di argomento psichiatrico, nata nel 1993 da un’idea di Giovanni Giusto. E’ iscritta dal 2006 a The American Psychological Association (APA)

Appuntamenti
Leggi tutti gli articoli
Storie Illustrate
Leggi tutti gli articoli
8 Aprile 2023

Pensiamo per voi - di Niccolò Pizzorno

Leggendo l’articolo del Prof. Peciccia sull’ intelligenza artificiale, ho pesato di realizzare questa storia, di una pagina, basandomi sia sull’articolo che sul racconto “Ricordiamo per voi” di Philip K. Dick.

24 Febbraio 2023

Oltre la tempesta - di Niccolò Pizzorno

L’opera “oltre la tempesta” narra, tramite il medium del fumetto, dell’attività omonima organizzata tra le venticinque strutture dell’ l’intero raggruppamento, durante il periodo del lock down dovuto alla pandemia provocata dal virus Covid 19.

Pizz1 1.png
14 Settembre 2022

Lo dico a modo mio - di Niccolò Pizzorno

Breve storia basata su un paziente inserito presso la struttura "Villa Perla" (Residenza per Disabili, Ge). Vengono prese in analisi le strategie di comunicazione che l'ospite mette in atto nei confronti degli operatori.

سكس شباب english blue film video hot movies in hindi petite inked thai teen with hairy pussy rides dick in pov video sex melayu boleh ariana marie romance roses more itunda net kunyaza indian sex videos big titted vanesa will satisfy her dick thirst by deflowering a young and shy teacher main dengan adik ipar free sex video uk ashley adams in why daddy xxx bf video indian ब प ट र पल एक स ब प स क स द न ब स तर म एक मज द र र मप क ल ए एर क क जग त ह indian school girl sex hd