Pasquale Pisseri




Psichiatra e psicoterapeuta, specialista in Malattie Nervose e Mentali, dal 1959 al 1978 ha lavorato presso l'Ospedale Psichiatrico di Genova-Cogoleto come Primario. Nel 1978 ha attivato a Savona il Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura di nuova istituzione in attuazione della riforma psichiatrica, dirigendo lo stesso Servizio fino al 1994 e, dal '92 al '94, anche il Servizio Territoriale.
Ha quindi diretto la Comunità "Redancia 1", divenendo poi Consulente scientifico del gruppo con compiti di ricerca e di formazione, attività che tuttora esercita. Ha insegnato per due anni nella Scuola di specializzazione in Psichiatria dell'Università di Genova.
Esercita attività peritale presso il Tribunale e la Procura di Savona, presso il Tribunale dei Minori di Genova e presso altri Uffici Giudiziari.
Ha organizzato numerosi convegni, su temi di ordine clinico, psicosociale, teorico epistemologico. E' autore di oltre 50 pubblicazioni a stampa, coautore di diversi volumi e curatore di tre libri: "Le strutture della follia", Ed Sagep, sulla storia delle istituzioni psichiatriche liguri; "Comunità", Ed Bollati Boringhieri, sui fondamenti antropologici della Comunità Terapeutica; “Gli incerti percorsi della conoscenza; incontri fra filosofia e psichiatria”, Ed Redancia, 2007.