esistenze


Lettera a Chiara

Ritengo utile pubblicare questo pensiero scritto da Roberta Antonello che riguarda la scomparsa avvenuta recentemente di una nostra ex paziente che era seguita dalla Prato odv. Penso che sia di esempio per i nostri collaboratori più giovani, per capire che il nostro lavoro è strettamente legato alle nostre esistenze.
Giovanni Giusto