Con il passare dei minuti, le menti dei componenti di un gruppo di psicoanalisi multifamiliare iniziano a funzionare come le parti di un’unica grande mente, la “mente ampliada…”



XII - MENTE AMPLIADA. Il gruppo multifamiliare costituito da più famiglie, ciascuna con un componente psicotico diviene una sorta di famiglia allargata, anche la sua mente si amplia come effetto di un allargamento dei movimenti dialettici, con la creazione di nuove catene di significati che inducono i partecipanti a valicare il limite delle proprie resistenze e sicurezze. Nel libro, le autrici hanno voluto raccontare l'esperienza del gruppo multifamiliare all'interno di una Comunità Terapeutica Psichiatrica a Milano appartenente al Gruppo Redancia che ospita pazienti affetti da patologia psichiatrica importante.


E. SIMONA SOLIMANDO. E. Simona Solimando: Psicologa - Psicoterapeuta ad indirizzo Psicodinamico, Socia Area G, collabora per il Gruppo Redancia dal 2006, prestando servizio nella comunità Terapeutica Psichiatrica Cima di Milano. Consulente presso l'Associazione Germogli, referente per i disturbi alimentari e le dipendenze patologiche. Svolge la libera professione a Milano.

CRISTINA COCCHI. Psicologa Psicoterapeuta ad indirizzo Psicodinamico, collabora per il Gruppo Redancia dal 2011, prestando servizio nella comunità Terapeutica Psichiatrica Cima di Milano. Svolge la libera professione presso lo studio di Psicologia Mascheroni e si occupa di terapia individuale e di coppia.

SILVIA RIVOLTA. Psicologa-Psicoterapeuta, dal 2015 candidata al Training in Psicoanalisi della Società Svizzera di Psicoanalisi. Dal 2005 collabora con il gruppo Redancia, dal 2013 Coordinatrice della Comunità Terapeutica Cima di Milano dove conduce il gruppo di psicoanalisi multifamiliare. Svolge attività privata a Milano e in provincia di Monza e Brianza.

fShare
0