Spunti & Appunti






Il vero inconscio?

Commento all’articolo di Giuliano Aluffi pubblicato su La Repubblica il 24/07/2018

Il vero inconscio? Dimenticate Freud

Povero John Bargh, autorevole psicologo americano… Povero John Bargh, autorevole psicologo americano… Povero Sigmund Freud, dimenticabile padre della psicoanalisi… O forse meglio poveri noi, lettori, normali, anormali, di oggi, di ieri. Di sempre.


Il vero inconscio? Dimenticate Freud

Pasquale Pisseri - 26 Luglio 2018 - - Nessun commento
Il vero inconscio? Dimenticate Freud

Un altro commento all’articolo di Giuliano Aluffi 

Il vero inconscio? Dimenticate Freud

L’intervista allo psicologo americano Bargh, ci ripropone osservazioni  per la verità non nuove ma forse ancora utili a un pubblico di  non specialisti, e relative all’influenza di motivazioni inconsce nei ricordi del passato, nel vivere il presente, nell’anticipare il futuro.


Ritorno a Basaglia

Franco Basaglia  era un clinico non un rivoluzionario. I “cambiamenti” da Lui  richiesti nascono come supporti clinici  al buon esito della proposta terapeutica  messa in atto  con il lavoro quotidiano nel tempo, sono degli effetti non la causa, la causa è una certa etica, un certo spirito a cui bisogna tornare.