Videoconferenze


Massimo Sacco

La Redazione - 22 Novembre 2022 - - Nessun commento
Massimo Sacco

Massimo Sacco nasce a Genova il 14 dicembre 1956. Frequenta il Liceo Classico “G. Mazzini” e si laurea nel 1983 in Lingue e Letterature Straniere Moderne presso l’Università di Genova.

Nel 1999 consegue la Laurea Triennale di Educatore Professionale.

Dal 1986 lavora presso una Cooperativa di Servizi Sociali come Educatore Professionale, prima con minori e successivamente con […]



La Psichiatria fra cultura, clinica e impresa

E’ una riflessione di ampio respiro sull’intervento a favore delle turbe mentali più pesanti, in genere appartenenti all’area delle psicosi o dei disturbi di personalità, e comunque richiedenti interventi più complessi e articolati rispetto a quelli attuabili in un semplice rapporto duale medico – paziente.


Webinar sulla REMS

Pericolo dal dizionario Treccani: circostanza o complesso di circostanze da cui si pensa possa derivare grave danno.
Da qui Pericoloso è colui o colei che può generarlo.


Cultura è Salute?

Redazione - 15 Gennaio 2021 - - 2 Commenti
Cultura è Salute?

Oggi il mondo è concentrato sulla salute e sulla malattia, sulla pandemia di Covid-19, sui dati epidemiologici, i farmaci, i vaccini. La cultura, lo spettacolo, il teatro ed i concerti sono messi all’angolo dalla contagiosità del virus. Ma pur comprendendo la necessità delle attuali misure restrittive, sappiamo che l’arte riduce le distanze e ci mantiene umani.


L’incontro sul tempo

Il 21/12 scorso si è svolto un incontro on line sul tema “tempo”, riferito in particolare alle sue declinazioni nell’area psichiatrica: da un lato nel mondo della psicosi, dall’altro nella terapia e nei suoi momenti residenziali.



Comunità terapeutiche psichiatriche: igiene, prevenzione e trattamento delle infezioni.

Se si potesse eliminare il corona virus con le parole la pandemia sarebbe finita. Nominare un’entità ignota crea l’illusione di poterla controllare. Controllare i terrori che il virus evoca: angosce di annichilimento, angosce depressive, angosce schizo-paranoidi che in variabile misura, toccano tutti.