Attualità


Qualche pensiero sulle angosce da Coronavirus

Se si potesse eliminare il corona virus con le parole la pandemia sarebbe finita. Nominare un’entità ignota crea l’illusione di poterla controllare. Controllare i terrori che il virus evoca: angosce di annichilimento, angosce depressive, angosce schizo-paranoidi che in variabile misura, toccano tutti.






E se le persone non uscissero più…

Portando fuori i miei due piccoli cani, di quindici e tredici anni, insieme a mia moglie, anzi uno per uno, per essere in regola, in un’atmosfera altamente irreale, vivo a uno dei due apici di una strada dritta, lunga circa due km, al centro di Roma, che ieri sera era completamente vuota, ho pensato: e […]




Brevi note a proposito dell’attuale pandemia e della mia quarantena

Articolo apparso anche su http://www.psychiatryonline.it/node/8601 in data 10 Aprile 2020

Innanzitutto devo prestare attenzione al rischio di intellettualizzazioni, magari colte e seducenti ma un po’ “fighette” (scusatemi il termine aspro che richiama la mia adolescenza) , vere azioni per evitare il confronto con un nuovo perturbante (1911 S.Freud: Il Perturbante), anche con un nuovo non conosciuto, potenzialmente […]