Il Vaso di Pandora

Il Vaso di Pandora Dialoghi in Psichiatria e Scienze Umane


Unfit! Inadatto. Un “film” sulla follia di un individuo?

Ho visto di recente #Unfit: The Psychology of Donald J. Trump. Dunque, ancora un appello al “cinema” forse perché grazie alla sua diffusione e alla sua“più facile fruizione” l’arte cinematografica sta diventando il medium che più di tutti è capace di decodificare i messaggi di questa “età contemporanea di transizione?” O forse perché è soltanto capace di fornire soluzioni invalse e argomentazioni per di più ovvie o semplicemente più alla moda?


Dentro e fuori casa

Cogliendo al volo il gentile invito di Andrea Narracci, il 16 aprile, ho partecipato al gruppo di psicoanalisi multifamiliare in occasione del Festival della salute mentale e della rassegna cinematografica dello Spiraglio.


Lo Spiraglio FilmFestival della Salute Mentale 11° edizione

Lo Spiraglio è un Festival che vive di emozioni forti anche durante la sua preparazione e non è stato facile ricalibrare il nostro metodo di lavoro. Siamo abituati a incontrarci, a scambiare opinioni. Ma abbiamo provato a racchiudere tutte queste sensazioni in un programma mai così ricco, che raccontasse in mille modi diversi e con altrettanti stili il disagio scaturito dall’emergenza sanitaria, mostrando le reazioni di chi ha resistito, di chi ha lottato, di chi ha chiesto aiuto.


Ripensando Binswanger

Psichiatra e filosofo, è un po’ un trait d’union fra il pensiero di Heidegger e la prassi pensata di Basaglia. Ma la differenza con questi è grande, poiché da professionista Ludwig Binswanger ha agito e pensato in un contesto privilegiato: nel Bellevue di Kreutzlingen, clinica svizzera di sua proprietà, decisamente rivolta a clientela più che benestante.