Il Vaso di Pandora

Il Vaso di Pandora Dialoghi in Psichiatria e Scienze Umane


Operatori della salute mentale e musicisti. La musica aiuta a vivere

Stefano Balocco è un educatore professionale del Gruppo Redancia, ma è anche un musicista affermato. La musica come bene si comprende è importante per lui; è questo il motivo per cui gli ho chiesto, insieme a Luca Gavazza (dirigente del gruppo anche lui appassionato di musica), di farsi interprete della fondazione di un gruppo musicale nel quale inserire anche gli ospiti delle nostre comunità: la Pesci in Barile Band.
Ho inteso, come spesso faccio, utilizzare la sua competenza in campo musicale, ma soprattutto il suo piacere di far musica per introdurre un elemento di stimolo piacevole da donare ai nostri pazienti.
La passione quindi come elemento determinante una relazione fuori dagli schemi di una musicoterapia schematica ed infatti non si tratta di terapia, ma di utile intrattenimento.

Giovanni Giusto



La musica ti salva la vita

Commento all’articolo apparso su La Repubblica il 16/02/2016

Per i professionisti della salute mentale non è certo una novità il potenziale terapeutico della musica: basta scorrere la copiosa bibliografia sulla musicoterapia, nella quale non mi pare il caso di addentrarmi in questa sede. Preferisco chiedermi quale possa essere la specificità di questo […]


Sexout, stop al sesso, come ricominciare?

Commento all’articolo del 05/02/2016

Sexout, è il termine utilizzato per definire il blackout del sesso, ma quando e perché nella storia di una coppia avviene l’interruzione del sesso?

Le cause possono essere differenti. Molti uomini e donne riferiscono che alla base c’è l’insoddisfazione sessuale, la sessualità praticata con il partner non corrisponde ai […]




Il male della modernità. Lo stress fa 70

Redazione - 10 Febbraio 2016 - - Nessun commento
Il male della modernità. Lo stress fa 70

Commento della Redazione all’articolo di F. Fasce apparso su Il Secolo XIX il 06/03/2016

L’autore di questo articolo inserisce una citazione dello stesso Selye: “Contrariamente a quanto si pensa di solito, noi non dobbiamo e in realtà non possiamo evitare lo stress, ma possiamo incontrarlo in modo efficace”. Per essere ancor più chiaro, Selye ha parlato […]


Commento all’articolo del 18 gennaio 2016

Centro multidisciplinare per aiutarli
La cyberdipendenza è una nuova dipendenza comportamentale, un fenomeno in espansione tra gli adolescenti. Già nel 2011 il Telefono Azzurro e Eurispes hanno presentato a Roma l’indagine conoscitiva sulla condizione dell’infanzia e dell’adolescenza in Italia”, svolta su un campione di 1.523 ragazzi […]


Infezioni nosocomiali

Brevi pensieri in una giornata uggiosa
Esistono sempre più frequenti le infezioni nosocomiali che quindi avvengono durante i ricoveri in ospedali e che, resistenti agli antibiotici, rappresentano un vero rischio per persone già defedate ed alcune volte esitano in setticemie non curabili.
È un fenomeno che risente dell’uso, molto spesso immotivato, che si faceva degli […]


Il gioco è patologico?

Domanda che è di moda soprattutto per merito (?) dei media che danno ampio risalto alla ludopatia.
Io ho sempre pensato che il gioco e la capacità di giocare è fondamentale per la crescita neuropsicologica e utile per evitare l’invecchiamento precoce.
Quale tipo di gioco?
Ogni tipo di situazione ludica che ci metta in contatto con […]